Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
18 ott
-
20 ott
FP1 in
06 Ore
:
19 Minuti
:
30 Secondi
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
6 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

Forfait di Di Grassi: al suo posto la Ferrari chiama Rugolo

condivisioni
commenti
Forfait di Di Grassi: al suo posto la Ferrari chiama Rugolo
Di:
14 giu 2017, 16:14

Lucas Di Grassi presentatosi a Le Mans con una caviglia fratturata non ha superato il controllo FIA di ingresso-uscita dall'abitacolo. La Casa italiana quindi ha fatto salire sulla 488 numero 51 il pilota veneto, terzo tra gli AM nel 2012

Lucas di Grassi, AF Corse, Andre Lotterer, Porsche Team, Oliver Jarvis, DC Racing
Lucas di Grassi, AF Corse, Andre Lotterer, Porsche Team, Oliver Jarvis, DC Racing
Lucas di Grassi, AF Corse, Andre Lotterer, Porsche Team, Oliver Jarvis, DC Racing
Lucas di Grassi, AF Corse
#51 AF Corse Ferrari 488 GTE: James Calado, Alessandro Pier Guidi, Lucas di Grassi

È Michele Rugolo il sostituto di Lucas Di Grassi sulla Ferrari 488 GTE che l'AF Corse schiera alla 24 Ore di Le Mans per Alessandro Pier Guidi e James Calado. Lucas Di Grassi ha dovuto dare forfait a seguito della verifica, da parte della FIA, delle sue condizioni e soprattutto dell'obbligo di entrare e uscire dalla vettura nel tempo stabilito di 7", operazione che il pilota brasiliano non è riuscito a compiere.

Michele Rugolo, che si trovava a Le Mans per partecipare alla corsa riservata alle GT3 nell'ambito della Road to Le Mans, è stato quindi inserito in squadra e ha già percorso le sue prime tornate nel turno di prove libere di quattro ore che si sta disputando questo pomeriggio.

Come è noto Di Grassi era rimasto vittima di un incidente in occasione di una partita di calcio ed aveva riportato una leggera frattura alla caviglia. Questo non gli aveva impedito nello scorso week end di giungere al secondo e al terzo posto in occasione dell'ePrix di Berlino. Per quanto riguarda Rugolo, il veneto è alla sua quinta partecipazione alla 24 Ore di Le Mans, dove è già salito sul terzo gradino del podio nel 2012 sulla Ferrari del team Krohn tra le GTE AM.

Prossimo Articolo
Kanaan: "Le Mans non ammette errori. È più difficile di Daytona"

Articolo precedente

Kanaan: "Le Mans non ammette errori. È più difficile di Daytona"

Prossimo Articolo

Buemi: “Con i dieci punti di Berlino sarei più tranquillo!”

Buemi: “Con i dieci punti di Berlino sarei più tranquillo!”
Carica commenti