Berthon lascia il G-Drive Racing a pochi giorni dai test di Le Mans

Il pilota francese ha deciso di prendere una strada differente, quindi ora c'è la curiosità di capire chi sarà ad andare a prendere il suo posto sulla Oreca05-Nissan LMP2 che divideva con Rast e Rusinov.

Mancano pochi giorni ai test collettivi della 24 Ore di Le Mans e la G-Drive Racing si trova di fronte alla grana di dover andare alla ricerca di un terzo pilota per la grande classica francese, dopo aver annunciato la separazione da Nathanael Berthon.

Il francese ha deciso di lasciare la squadra dopo appena due gare disputate in equipaggio con Rene Rast e Roman Rusinov al volante di una Oreca 05-Nissan LMP2. Due gare che, tra le altre cose, non erano andate neanche male, visto che i risultati ottenuti sono un secondo ed un quinto posto.

"Voglio ringraziare Nathanael per il contributo che ha dato alla squadra nel 2016" ha detto David Clark, commentando l'annuncio.

"Abbiamo ottenuto due buoni risultati nelle prime gare a Silverstone e Spa ed aveva dimostrato di poter essere un pilota competitivo in una squadra di vertice. Gli auguro ogni bene per il suo futuro" ha aggiunto.

Al momento però non è ancora chiaro chi prenderà il suo posto nell'abitacolo in occasione dei test di domenica e tra due settimane, quando si entrerà nel vivo della 24 Ore.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Evento 24 Ore di Le Mans
Circuito Le Mans
Piloti Roman Rusinov , René Rast , Nathanaël Berthon
Team G-Drive Racing
Articolo di tipo Ultime notizie