Formula 1
10 lug
-
12 lug
Evento concluso
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
20 Ore
:
55 Minuti
:
08 Secondi
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
7 giorni
WRC
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
49 giorni
G
Rally di Turchia
24 set
-
27 set
Prossimo evento tra
69 giorni
WSBK
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
14 giorni
31 lug
-
02 ago
Canceled
Formula E
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
19 giorni
G
ePrix di Berlino II
06 ago
-
06 ago
Prossimo evento tra
20 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
21 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
56 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
49 giorni

Alonso: "La beffa della Toyota #7? Simile a quando ho perso il titolo in F1"

condivisioni
commenti
Alonso: "La beffa della Toyota #7? Simile a quando ho perso il titolo in F1"
Di:
16 giu 2019, 15:01

Lo spagnolo ha paragonato la sconfitta di Lopez, Conway e Kobayashi ai titoli persi nel 2007, 2010 e 2012 in F1 all'ultima gara.

Un successo inatteso, non può definirsi altrimenti la vittoria di Fernando Alonso, Kazuki Nakajima e Sebastien Buemi alla 24 Ore di Le Mans. L’equipaggio della Toyota #8, infatti, non è mai sembrato avere lo stesso passo della vettura gemella #7 sin dalle qualifiche, ma quando tutto sembrava ormai deciso a favore di Lopez, Kobayashi e Conway, un improvviso problema tecnico manifestatosi all’ultima ora di gara ha privato l’equipaggio della #7 di una vittoria ampiamente meritata.

La scritta “Puncture” apparsa sul volante della Toyota quando alla guida c’era Jose Maria Lopez ha costretto l’argentino ad alzare il piede per tornare lentamente ai box, ma a causa di un problema ad un sensore il team ha sostituito l’anteriore destra invece della posteriore sinistra e Lopez si è così visto obbligato a percorrere un altro giro a velocità moderata per poi tornare nuovamente ai box.

La beffa che ha colpito l’equipaggio della Toyota #7 ha consentito a Fernando Alonso, Kazuki Nakajima e Sebastien Buemi di festeggiare non solo la vittoria della 24 Ore, ma anche la conquista del titolo piloti.

Lo spagnolo si è detto consapevole di non aver meritato il successo in pista, vista la superiorità mostrata dai suoi compagni di team, ma non ha rifiutato un successo offerto dalla dea bendata su un piatto d’argento.

Leggi anche:

“È stato un ottovolante di emozioni. A volte ti ritrovi due minuti dietro, altre volte due davanti. Oggi è stato il nostro giorno fortunato, dovremmo giocare alla lotteria più tardi perché una foratura all'ultimo minuto ci regala una vittoria che forse non meritavamo in pista”.

Alonso può capire bene cosa stiano provando Lopez, Conway e Kobayashi. Lo spagnolo ha paragonato la beffa patita dall’equipaggio della Toyota #7 ai titoli sfuggiti in Formula 1 all’ultima gara nel 2007, 2010 e 2012.

“La macchina numero 7 è stata la più veloce in pista per 24 ore ed è stato a causa del loro imprevisto che abbiamo vinto. Ho perso diversi titoli in F1 a causa della sfortuna, oggi invece la dea bendata non mi ha voltato le spalle”.

Come detto, la vittoria ha anche consentito ad Alonso, Buemi e Nakajima di conquistare il titolo nel WEC. L’equipaggio della vettura #8 aveva bisogno di arrivare al massimo settima in classifica in caso di vittoria a Le Mans da parte dei compagni di team.

"La conquista del campionato era l'obiettivo prioritario da raggiungere in questa gara. L'anno scorso mi sono impegnato per disputare due campionati contemporaneamente. Anche se il calendario era molto impegnativo volevo conquistare questo titolo. Ora ho anche vinto daccapo a Le Mans, non ho parole”.

Il due volte campione del mondo di F1 ha già chiarito che non tornerà a Le Mans nel 2020, non avendo  rinnovato il suo impegno con la Toyota, ma lo farà in futuro. Poi ha ancora avuto il tempo di scherzare prima di salire sul podio.

"L'anno prossimo verrò, ma solo come spettatore oppure, se arriverà una buona offerta, in qualità di commentatore".

Informazioni aggiuntive di Jacobo Vega

Scorrimento
Lista

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
1/25

Foto di: Marc Fleury

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
2/25

Foto di: Marc Fleury

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Fernando Alonso
3/25

Foto di: Alexander Trienitz

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
4/25

Foto di: Rainier Ehrhardt

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
5/25

Foto di: JEP / Motorsport Images

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
6/25

Foto di: JEP / Motorsport Images

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
7/25

Foto di: JEP / Motorsport Images

#8 Toyota Gazoo Racing, Toyota TS050 Hybrid: Sebastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing, Toyota TS050 Hybrid: Sebastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
8/25

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

#8 Toyota Gazoo Racing, Toyota TS050 Hybrid: Sebastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing, Toyota TS050 Hybrid: Sebastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
9/25

Foto di: Joe Portlock / Motorsport Images

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
10/25

Foto di: Nikolaz Godet / Motorsport.com

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
11/25

Foto di: Nikolaz Godet / Motorsport.com

Podio: #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Fernando Alonso

Podio: #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Fernando Alonso
12/25

Foto di: Alexander Trienitz

I vincitori della gara #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

I vincitori della gara #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
13/25

Foto di: Alexander Trienitz

I vincitori della gara #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

I vincitori della gara #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
14/25

Foto di: Alexander Trienitz

I vincitori della gara #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

I vincitori della gara #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
15/25

Foto di: Andreas Beil

Podio: #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Fernando Alonso

Podio: #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Fernando Alonso
16/25

Foto di: Alexander Trienitz

Podio: #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso, #7 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Mike Conway, Kamui Kobayashi, Jose Maria Lopez

Podio: #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso, #7 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Mike Conway, Kamui Kobayashi, Jose Maria Lopez
17/25

Foto di: Alexander Trienitz

Podio: i vincitori della gara #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

Podio: i vincitori della gara #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
18/25

Foto di: Alexander Trienitz

Podio: i vincitori della gara #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

Podio: i vincitori della gara #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
19/25

Foto di: Alexander Trienitz

Podio: i vincitori della gara #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso, al secondo posto #7 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Mike Conway, Kamui Kobayashi, Jose Maria Lopez, al terzo posto #11 SMP Racing BR Engineering BR1: Mikhail Aleshin, Vitaly Petrov, Stoffel Vandoorne

Podio: i vincitori della gara #8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso, al secondo posto #7 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Mike Conway, Kamui Kobayashi, Jose Maria Lopez, al terzo posto #11 SMP Racing BR Engineering BR1: Mikhail Aleshin, Vitaly Petrov, Stoffel Vandoorne
20/25

Foto di: Alexander Trienitz

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
21/25

Foto di: JEP / Motorsport Images

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
22/25

Foto di: JEP / Motorsport Images

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
23/25

Foto di: JEP / Motorsport Images

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
24/25

Foto di: JEP / Motorsport Images

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso

#8 Toyota Gazoo Racing Toyota TS050: Sébastien Buemi, Kazuki Nakajima, Fernando Alonso
25/25

Foto di: JEP / Motorsport Images

 

Prossimo Articolo
24h di Le Mans: trionfano Toyota e Ferrari, Alonso Campione WEC 2018/2019

Articolo precedente

24h di Le Mans: trionfano Toyota e Ferrari, Alonso Campione WEC 2018/2019

Prossimo Articolo

Giallo Toyota a Le Mans: un sensore rotto ha regalato il successo ad Alonso?

Giallo Toyota a Le Mans: un sensore rotto ha regalato il successo ad Alonso?
Carica commenti