La CytoSport punta sulla Lola-Aston Martin per il 2011

La CytoSport punta sulla Lola-Aston Martin per il 2011

La squadra di Greg Pickett sarà un partner ufficiale della Casa britannica

Con i due successi assoluti e la vittoria di classe LMP2 ottenuta a Sebring, la CytoSport è stata senza dubbio una delle rivelazioni della stagione 2010 dell'American Le Mans Series. Peccato però che questi grandi risultati non siano bastati a convincere la Porsche ad andare avanti nel suo programma con i prototipi. La Casa di Stoccarda aveva già rinunciato a schierare delle vetture in veste ufficiale, ma ora ha deciso anche di non supportare più i clienti che disponevano delle RS Spyder. Questo non vuol dire però che i piani della squadra di Greg Pickett siano meno ambiziosi per il 2011. Nella prossima stagione sarà infatti al via in classe LMP1, prendendo parte a tutte le nove gare in calendario con una Lola-Aston Martin che sarà gestita in stretta collaborazione con la Casa britannica, di cui la struttura di Pickett diventerà un official partner.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati Le Mans
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag sicurezza stradale