Formula 1
01 ago
-
04 ago
Evento concluso
G
GP del Belgio
29 ago
-
01 set
MotoGP
09 ago
-
11 ago
Evento concluso
23 ago
-
25 ago
WU in
01 Ore
:
37 Minuti
:
35 Secondi
WRC
01 ago
-
04 ago
Evento concluso
WSBK
12 lug
-
14 lug
Evento concluso
G
Algarve
06 set
-
08 set
Prossimo evento tra
11 giorni
Formula E
12 lug
-
13 lug
Evento concluso
14 lug
-
14 lug
Evento concluso
WEC
G
Silverstone
30 ago
-
01 set
Prossimo evento tra
4 giorni
04 ott
-
06 ott
Prossimo evento tra
39 giorni

24h di Le Mans, 3ª ora: la Toyota #7 comanda con un minuto di vantaggio

condivisioni
commenti
24h di Le Mans, 3ª ora: la Toyota #7 comanda con un minuto di vantaggio
Di:
15 giu 2019, 16:54

La Toyota TS050 Hybrid numero 7 è saldamente al comando delle prime tre ore di gara, davanti alla gemella numero 8, al momento guidata da Fernando Alonso. Sul podio virtuale troviamo la Rebellion numero 3.

La gara più famosa del mondo è entrata nel vivo, alle 15 è scattata la 24 Ore di Le Mans, che nelle prime tre ore vede la Toyota al comando. Partita dalla pole, ha ottenuto in partenza il miglior spunto, evitando le fasi concitate delle primissime fasi di gara e restando in testa nella categoria LMP1.

Alla guida della Toyota numero 7 è scattato Mike Conway, che ha imposto il proprio ritmo mettendo margine da subito tra sé ed il primo degli inseguitori, Sebastien Buemi. Alla fine della prima ora, il britannico aveva già 15 secondi di vantaggio sullo svizzero della vettura gemella, che ha commesso un errore perdendo tempo e girando più lento.

Già nella prima ora abbiamo avuto la sosta ai box, anche se le posizioni di testa sono rimaste congelate, con le due Toyota al comando, davanti alla Rebellion numero 3, affidata a Gustavo Menezes per la partenza. Brividi per l’altra Rebellion guidata da Bruno Senna, che a causa di una foratura è stata costretta a rientrare ai box, salvo poi riprendere la via della pista.

Alla fine della terza ora la Toyota continua a comandare incrementando il distacco, arrivato a superare il minuto. I cambi di pilota sono già avvenuti ed ora al volante troviamo Kamui Kobayashi, in testa davanti a Fernando Alonso, secondo sulla TS050 Hybrid. Lo spagnolo però inizia a ridurre il gap dalla testa, mentre ad un giro di distanza c’è la Rebellion di Nathanael Berthon. È Stoffel Vandoorne ad occupare la quarta posizione, mentre subito dietro c’è la SMP Racing gemella affidata a Egor Orudzhev.

Per quanto riguarda la LMP2, dopo tre ore dalla partenza, al comando troviamo la Signatech Alpine Matmut guidata da Pierre Thiriet. Il francese ha poco più di 5 secondi di vantaggio su Job Van Uitert, al volante della G-Drive Racing. Chiude il podio virtuale Gabriel Aubry, a cui è affidata la Jacki Chan DC Racing.

La situazione degli italiani è la seguente: Roberto Lacorte, attualmente alla guida della Cetilar R. Villorba Corse, è sedicesimo.

La GTE Pro è la categoria più combattuta della 24 Ore di Le Mans e vede, alla fine della terza ora, Jan Magnussen al comando con la Corvette Racing. Il danese ha quasi 10 secondi di vantaggio su James Calado, al volante della Ferrari di AF Corse. Chiude il podio virtuale di categoria Patrick Pilet,a 13 secondi dalla vetta con la sua Porsche 911 RSR del team Porsche GT Team.

Per quanto riguarda il tricolore, la Ferrari 488 GTE EVO guidata da Miguel Molina è 13esima nella categoria, mentre l’altra rossa del team RISI Competizione è 15esima con Jules Gounon al volante.

L’ultima categoria, la LM GTE Am, vede in testa alla terza ora di gara Felipe Fraga con la Ford GT del team Keating Motorsports. Il brasiliano ha accumulato 33 secondi di vantaggio sul primo degli inseguitori, Rodrigo Baptista al volante della Ferrari 488 GTE di JWM Motorsport. In terza posizione invece troviamo la vettura del Dempsey-Proton Competition, affida nello switch a Julien Andlauer.

Così gli italiani: Egidio Perfetti sulla vettura del team Project 1 è sesto, mentre Louis Prette è nono con la Proton Competition e Andrea Piccini di Kessel Racing è dodicesimo.

POSITION TEAM / DRIVER BEST LAP DIF. LAST LAP NR LAPS AV SPEED PIT STATUS CLASS POSITION
1
TOYOTA GAZOO RACING
KAMUI KOBAYASHI
#7
3:17.297   3:21.792 57 248.6 5 RUN
1
2
TOYOTA GAZOO RACING
FERNANDO ALONSO
#8
3:18.397 58.234 3:22.190 57 247.2 5 RUN
2
3
REBELLION RACING
NATHANAËL BERTHON
#3
3:19.995 1 LAP 3:22.511 56 245.3 6 RUN
3
4
SMP RACING
STOFFEL VANDOORNE
#11
3:19.785 16.952 3:20.623 56 245.5 5 RUN
4
5
SMP RACING
EGOR ORUDZHEV
#17
3:20.273 38.449 3:20.571 56 244.9 5 RUN
5
6
SIGNATECH ALPINE MATMUT
PIERRE THIRIET
#36
3:27.694 3 LAPS 3:34.055 54 236.2 5 RUN
1
7
G-DRIVE RACING
JOB VAN UITERT
#26
3:29.022 3.344 3:31.635 54 234.7 5 RUN
2
8
REBELLION RACING
ANDRÉ LOTTERER
#1
3:20.605 43.945 3:28.226 54 244.5 6 RUN
6
9
BYKOLLES RACING TEAM
OLIVER WEBB
#4
3:24.333 54.840 3:43.688 54 240.1 8 OUT
7
10
JACKIE CHAN DC RACING
GABRIEL AUBRY
#38
3:30.627 1:06.240 3:33.682 54 232.9 5 RUN
3
11
JACKIE CHAN DC RACING
JORDAN KING
#37
3:30.832 1:12.466 3:33.653 54 232.7 5 RUN
4
12
DRAGONSPEED
ROBERTO GONZALEZ
#31
3:28.320 1:16.542 3:32.826 54 235.5 5 RUN
5
13
UNITED AUTOSPORTS
PAUL DI RESTA
#22
3:30.403 1:27.396 3:33.970 54 233.1 5 RUN
6
14
HIGH CLASS RACING
MATHIAS BECHE
#20
3:30.175 4 LAPS 3:32.986 53 233.4 6 RUN
7
15
IDEC SPORT
PAUL LAFARGUE
#48
3:29.346 8.622 3:38.003 53 234.3 5 RUN
8
16
PANIS BARTHEZ COMPETITION
JULIEN CANAL
#23
3:30.800 19.453 3:37.158 53 232.7 5 RUN
9
17
GRAFF
VINCENT CAPILLAIRE
#39
3:30.499 28.822 3:35.935 53 233.0 6 RUN
10
18
RLR M SPORT/TOWER EVENTS
ARJUN MAINI
#43
3:30.452 31.753 3:36.075 53 233.1 5 RUN
11
19
UNITED AUTOSPORTS
RYAN CULLEN
#32
3:30.721 34.215 3:38.698 53 232.8 5 RUN
12
20
TDS RACING
LOÏC DUVAL
#28
3:27.611 41.639 3:31.044 53 236.3 5 RUN
13
21
ALGARVE PRO RACING
JOHN FALB
#25
3:30.350 1:24.286 3:41.767 53 233.2 5 RUN
14
22
RACING TEAM NEDERLAND
FRITS VAN EERD
#29
3:29.260 1:58.030 3:47.662 53 234.4 6 OUT
15
23
CETILAR VILLORBA CORSE
ROBERTO LACORTE
#47
3:31.596 2:34.861 3:38.642 53 231.8 5 RUN
16
24
INTER EUROPOL COMPETITION
JAMES WINSLOW
#34
3:34.350 5 LAPS 3:37.752 52 228.8 5 RUN
17
25
LARBRE COMPETITION
ROMANO RICCI
#50
3:33.860 2.750 3:38.982 52 229.4 5 RUN
18
26
DUQUEINE ENGINEERING
PIERRE RAGUES
#30
3:30.287 1:15.231 4:29.544 52 233.3 6 RUN
19
27
ARC BRATISLAVA - KANEKO RACING
HENNING ENQVIST
#49
3:32.513 2:21.220 3:35.938 52 230.8 5 RUN
20
28
CORVETTE RACING
JAN MAGNUSSEN
#63
3:49.958 7 LAPS 3:53.925 50 213.3 4 RUN
1
29
AF CORSE
JAMES CALADO
#51
3:50.515 9.714 3:53.291 50 212.8 4 RUN
2
30
PORSCHE GT TEAM
PATRICK PILET
#93
3:50.279 14.361 3:54.675 50 213.0 3 RUN
3
31
FORD CHIP GANASSI TEAM USA
JOEY HAND
#68
3:50.711 14.657 3:53.355 50 212.6 3 RUN
4
32
FORD CHIP GANASSI TEAM UK
JONATHAN BOMARITO
#67
3:50.328 23.556 4:02.514 50 213.0 4 OUT
5
33
PORSCHE GT TEAM
LAURENS VANTHOOR
#92
3:50.231 25.001 3:52.883 50 213.1 4 RUN
6
34
CORVETTE RACING
TOMMY MILNER
#64
3:50.484 27.386 3:54.821 50 212.8 3 RUN
7
35
PORSCHE GT TEAM
RICHARD LIETZ
#91
3:50.666 29.782 3:57.804 50 212.7 3 RUN
8
36
FORD CHIP GANASSI TEAM USA
SCOTT DIXON
#69
3:51.311 34.455 3:53.387 50 212.1 3 RUN
9
37
AF CORSE
MIGUEL MOLINA
#71
3:50.862 35.939 4:04.211 50 212.5 4 OUT
10
38
FORD CHIP GANASSI TEAM UK
STEFAN MÜCKE
#66
3:51.247 55.108 3:59.989 50 212.1 4 IN
11
39
BMW TEAM MTEK
JESSE KROHN
#82
3:50.702 1:11.407 3:53.211 50 212.6 3 RUN
12
40
ASTON MARTIN RACING
MARCO SØRENSEN
#95
3:50.139 1:15.869 3:54.554 50 213.1 3 RUN
13
41
PORSCHE GT TEAM
SVEN MÜLLER
#94
3:51.464 1:28.913 3:53.942 50 211.9 3 RUN
14
42
RISI COMPETIZIONE
PIPO DERANI
#89
3:51.903 1:32.633 3:55.265 50 211.5 3 RUN
15
43
ASTON MARTIN RACING
ALEXANDER LYNN
#97
3:51.423 1:33.276 3:53.963 50 212.0 3 RUN
16
44
BMW TEAM MTEK
PHILIPP ENG
#81
3:51.118 8 LAPS 3:55.489 49 212.2 3 RUN
17
45
DRAGONSPEED
HENRIK HEDMAN
#10
3:22.565 1:32.448 3:32.864 49 242.2 6 RUN
8
46
KEATING MOTORSPORTS
FELIPE FRAGA
#85
3:55.037 1:49.000 3:55.941 49 208.7 3 RUN
1
47
JMW MOTORSPORT
RODRIGO BAPTISTA
#84
3:53.813 2:20.302 3:56.533 49 209.8 3 RUN
2
48
WEATHERTECH RACING
COOPER MACNEIL
#62
3:54.720 2:21.887 3:57.172 49 209.0 5 RUN
3
49
DEMPSEY - PROTON RACING
JULIEN ANDLAUER
#77
3:52.945 2:24.718 3:55.175 49 210.6 4 RUN
4
50
TEAM PROJECT 1
EGIDIO PERFETTI
#56
3:54.101 3:21.272 4:00.351 49 209.5 3 RUN
5
51
TF SPORT
EUAN ALERS-HANKEY
#90
3:54.757 3:21.484 3:58.925 49 209.0 3 RUN
6
52
SPIRIT OF RACE
THOMAS FLOHR
#54
3:53.900 9 LAPS 4:01.768 48 209.7 3 RUN
7
53
CLEARWATER RACING
MATTHEW GRIFFIN
#61
3:55.273 35.709 3:58.295 48 208.5 3 RUN
8
54
PROTON COMPETITION
PHILIPPE PRETTE
#78
3:53.716 46.927 4:05.292 48 209.9 3 RUN
9
55
GULF RACING
MICHAEL WAINWRIGHT
#86
3:52.834 1:13.314 4:05.740 48 210.7 3 RUN
10
56
CAR GUY RACING
KEI COZZOLINO
#57
3:53.684 2:29.671 3:55.276 48 209.9 3 RUN
11
57
KESSEL RACING
MANUELA GOSTNER
#83
3:55.462 10 LAPS 4:09.468 47 208.3 4 RUN
12
58
MR RACING
MOTOAKI ISHIKAWA
#70
3:55.931 1:41.455 4:02.019 47 207.9 3 RUN
13
59
KESSEL RACING
ANDREA PICCINI
#60
3:54.416 2:14.755 3:58.759 47 209.3 4 RUN
14
60
DEMPSEY - PROTON RACING
GIORGIO RODA
#88
3:52.567 12 LAPS 4:01.219 45 210.9 4 RUN
15
61
ASTON MARTIN RACING
MATHIAS LAUDA
#98
3:55.026 14 LAPS 3:57.620 43 208.7 3 RUN
16
Prossimo Articolo
24h di Le Mans: le Toyota firmano la doppietta nel Warm-Up

Articolo precedente

24h di Le Mans: le Toyota firmano la doppietta nel Warm-Up

Prossimo Articolo

24h di Le Mans, 6ª ora: le Toyota mantengono il comando, terribile schianto per Fassler!

24h di Le Mans, 6ª ora: le Toyota mantengono il comando, terribile schianto per Fassler!
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Le Mans , WEC
Evento 24 Ore di Le Mans
Sotto-evento Gara
Location Circuit de la Sarthe
Autore Lorenza D'Adderio