Le Mans: prosegue il dominio Audi dopo 4 ore

Intanto, nonostante la morte di Simonsen, la Aston Martin continua e guida in classe GTE-Pro

Le Mans: prosegue il dominio Audi dopo 4 ore
La morte di Allan Simonsen ha preso il sopravvento sull'evento sportivo nelle ultime ore a Le Mans, ma nel frattempo la 24 Ore è andata avanti. Allo scoccare della quarta ora di gara c'è ancora un marcato dominio delle Audi, con la R18 e-tron quattro numero 1 di Fassler/Lotterer/Treluyer che continua a dettare il ritmo, con il volante che è passato nelle mani del francese. Dopo un avvio di gara molto fiero, le Toyota TS030 Hybrid stanno invece confermando quanto visto in qualifica, non riuscendo a reggere il ritmo delle vetture rivali di Ingolstadt. Effettuando i pit stop con un leggero ritardo ogni tanto sembrano rialzare la testa, ma quando poi si torna a parità di soste devono arrendersi ad una realtà che le vuole in quarta e quinta posizione. Per quanto riguarda la classe LMP2, la Morgan-Nissan della OAK Racing, passata ora nelle mani del figlio d'arte Alex Brundle, ha consolidato la sua leadership nei confronti della Oreca-Nissan della G-Drive Racing, favorita anche da un contatto che ha rallentato Mike Conway durante il doppiaggio della Aston Martin di Stuart Hall a Mulsanne. Da segnalare anche il lungo stop ai box della Alpine, ora precipitata in classifica, ma anche quello della Oreca-Nissan con i colori Caterham della Greaves Motorsport, rallentata da un problema ad una sospensione. Nella GTE-Pro, nonostante la triste notizia di Simonsen, l'Aston Martin ha deciso di proseguire la corsa e lo sta facendo alla grande, visto che le due V8 Vantage ufficiali viaggiano a braccetto nelle posizioni di testa, con al comando quella di Mucke/Turner/Dumbreck. Attenzione però a non sottovalutare la Porsche della Manthey, che rimane ancora molto vicina. Più indietro invece le Ferrari, con la 458 di Fisichella/Bruni/Malucelli che è solo quinta. L'unica classe cha ha visto un cambio al vertice, dunque, è la GTE-Am, con una foratura che ha rallentato la Porsche della IMSA Performance, permettendo alla Ferrari di Gerber/Griffin/Cioci di prendere il comando delle operazioni.
condivisioni
commenti
Tragedia a Le Mans: Allan Simonsen è morto!

Articolo precedente

Tragedia a Le Mans: Allan Simonsen è morto!

Prossimo Articolo

Le Mans: clamoroso! due Audi nei guai dopo 7 ore!

Le Mans: clamoroso! due Audi nei guai dopo 7 ore!
Carica commenti
WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh Prime

WEC-IMSA: che scenari si aprono con la convergenza Hypercar-LMDh

Dopo che FIA ed IMSA hanno raggiunto l'accordo per fare correre le Hypercar del FIA World Endurance Championship contro le LMDh in IMSA WeatherTech SportsCar Championship dal 2023, vediamo quali scenari si possono aprire per team, piloti, Case, calendari e format di gara.

WEC
17 set 2021
Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti... Prime

Le Mans 1991: Mazda e un successo a sorpresa. Per tutti...

La mitica Mazda 787 è considerata una delle più popolari auto vincitrici della 24 Ore di Le Mans, ma fino al suo successo a sorpresa di 30 anni fa, non era mai stata considerata come favorita. Tutto ciò non sarebbe stato possibile senza un nuovo partner tecnico, alcune astute manovre politiche e un curioso 'autogol' di un rivale.

WEC
14 ago 2021
Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar Prime

Analisi Peugeot: la 9X8 fa sembrare vecchie le altre Hypercar

In questo nuovo video di Motorsport.com, Francesco Corghi e Beatrice Frangione raccontano in dettaglio la nuovissima Hypercar della Casa del Leone: scopriamola assieme con tutte le immagini raccolte durante la presentazione.

WEC
23 lug 2021
Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar! Prime

Le Mans: Alpine e LMP2 possono sgambettare le Hypercar!

Le Hypercar di Toyota e Glickenhaus saranno le grandi protagoniste della 24h di agosto, ma la 'vecchia' Alpine LMP1 e le Oreca 07-Gibson della seconda categoria hanno molte carte a loro favore. Scopriamo quali e perché.

Le Mans
21 lug 2021
La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar? Prime

La buona, la brutta, la cattiva: con Peugeot è svolta Hypercar?

La Casa del Leone ha presentato la sua 9X8, che va ad aggiungersi alle già presenti e attive Toyota e Glickenhaus. Ma le forme definite "rivoluzionarie" del prototipo francese possono portare finalmente a qualcosa di distinguibile e vario nell'endurance e a Le Mans.

WEC
11 lug 2021
Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola Prime

Toyota: con la Hypercar trionfa la Supercazzola

A Spa ha vinto la GR010 Hybrid #8, ma la settimana belga è stata caratterizzata più dalle lamentele che i giapponesi hanno mosso a FIA WEC ed ACO sulle gestioni dei nuovi regolamenti, risultate poi infondate con relativa figuretta...

WEC
6 mag 2021
Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare" Prime

Pirro, nuova vita in Lamborghini: "SCV12 fatta per emozionare"

In questa intervista esclusiva di Motorsport.com, il cinque volte vincitore di Le Mans racconta l'avventura con la Casa del Toro partita con l'Essenza Hypercar, ma anche di programma giovani e futuro roseo che vede per WEC e IMSA coi nuovi regolamenti.

WEC
29 apr 2021
Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top Prime

Chinchero racconta Alonso (pt.3) - It's a long way to the top

Tredicesima puntata di It's a long way to the top, rubrica podcast di Roberto Chinchero in cui, la prima firma di F1 di Motorsport.com, racconta attraverso aneddoti la scalata alla F1 di Fernando Alonso. Ecco a voi la terza e ultima puntata sull'asturiano. Buon ascolto!

Formula 1
26 apr 2021