Formula 1
02 lug
-
05 lug
Evento concluso
09 lug
-
12 lug
Prove Libere 1 in
1 giorno
MotoGP
17 lug
-
19 lug
Prossimo evento tra
8 giorni
G
GP di Andalusia
24 lug
-
26 lug
Prossimo evento tra
15 giorni
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
16 lug
-
19 lug
Postponed
WSBK
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
31 lug
-
02 ago
Prossimo evento tra
22 giorni
Formula E
05 giu
-
06 giu
Evento concluso
G
ePrix di Berlino I
05 ago
-
05 ago
Prossimo evento tra
27 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
35 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
29 giorni
11 set
-
13 set
Prossimo evento tra
64 giorni
GT World Challenge Europe Endurance
04 set
-
06 set
Prossimo evento tra
57 giorni

Telitz vince sul bagnato a Watkins Glen, ma Kaiser è campione

condivisioni
commenti
Telitz vince sul bagnato a Watkins Glen, ma Kaiser è campione
Di:
Tradotto da: Matteo Nugnes
3 set 2017, 16:27

Kyle Kaiser aveva semplicemente bisogno di prendere il via nella gara di Watkins Glen per laurearsi campione, ma oggi sono stati Aaron Telitz e Santiago Urrutia a regalare spettacolo sul bagnato.

Aaron Telitz ha messo in chiaro fin da subito di voler lasciare un segno perché, nonostante la pista fosse molto bagnata al via, non ha avuto paura a buttarsi all'esterno per provare a passare in un colpo solo sia il poleman Colton Herta che Santiago Urrutia alla prima curva.

Inizialmente la manovra gli è riuscita solamente sul sudamericano, ma al secondo passaggio si è poi portato al comando scavalcando anche il portacolori della Andretti Autosport sempre alla curva 1.

Telitz a quel punto ha provato a prendere il largo, almeno fino a quando il gruppo è stato ricompattato verso metà gara dall'ingresso della safety car, quando Dalton Kellet ha sbattuto violentemente contro le barriere della Bus Stop.

Dopo 17 dei 25 giri previsti è stata esposta la bandiera rossa perché la pioggia si era fatta troppo intensa. La gara poi è ripartita con sette giri da disputare ed Urrutia ha subito tentato di strappare il comando a Telitz, dovendo però desistere per evitare il contatto con il compagno di squadra.

Da lì in avanti ha seguito Telitz come un'ombra, ma non è mai riuscito a trovare il varco giusto per negargli la seconda vittoria stagionale, dopo quella colta nella gara di apertura a St. Petersburg.

Urrutia si è quindi piazzato secondo davanti al poleman Herta, che è riuscito a frenare la rimonta di Matheus Leist e di Nico Jamin. Il campione Kaiser invece è stato lontano dai guai ed ha chiuso in settima posizione. Un risultato deludente, che però oggi è stato tanto dolce proprio per la conquista del titolo ai danni di Urrutia.

Cla#PilotaGiriTempoGapDistaccoMph
1 9 united_states Aaron Telitz 25        
2 5 uruguay Santiago Urrutia 25 2.1807      
3 98 united_states Colton Herta 25 9.5449      
4 26 brazil Matheus Leist 25 10.9795      
5 27 france Nico Jamin 25 14.2479      
6 13 canada Zachary DeMelo 25 24.8705      
7 18 united_states Kyle Kaiser 25 40.9490      
8 31 argentina Nicolas Dapero 25 43.8622      
9 2 colombia Juan Piedrahita 25 53.4063      
10 48 united_states Ryan Norman 25 1'13.4386      
11 22 united_states Neil Alberico 25 1'26.4864      
12 51 united_states Shelby Blackstock 15 10 laps      
13 28 canada Dalton Kellett 13 12 laps      
  11 united_states Garth Rickards 0 25 laps

 

Prossimo Articolo
Ennesima pole stagionale per Colton Herta a Watkins Glen

Articolo precedente

Ennesima pole stagionale per Colton Herta a Watkins Glen

Prossimo Articolo

Pato O'Ward centra il successo in Gara 1 a St. Pete

Pato O'Ward centra il successo in Gara 1 a St. Pete
Carica commenti