Will Power guida la doppietta Penske in Gara 2 a Detroit

condivisioni
commenti
Will Power guida la doppietta Penske in Gara 2 a Detroit
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
06 giu 2016, 09:14

Strepitosa doppietta Penske dettata dall'ottima strategia ai box. Will Power ha colto la vittoria numero 26 della carriera nella IndyCar, davanti al compagno di squadra Simon Pagenaud e a Ryan Hunter-Reay (Team Andretti).

Takuma Sato, A.J. Foyt Enterprises Honda, Alexander Rossi, Herta - Andretti Autosport Honda accident
Josef Newgarden, Ed Carpenter Racing Chevrolet
Tony Kanaan, Chip Ganassi Racing Chevrolet
Scott Dixon, Chip Ganassi Racing Chevrolet
Will Power, Team Penske Chevrolet
Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda
Simon Pagenaud, Team Penske Chevrolet
Josef Newgarden, Ed Carpenter Racing Chevrolet
Will Power, Team Penske Chevrolet
Alexander Rossi, Herta - Andretti Autosport Honda
Charlie Kimball, Chip Ganassi Racing Chevrolet
James Hinchcliffe, Schmidt Peterson Motorsports Honda, Max Chilton, Chip Ganassi Racing Chevrolet, c
Chaos at the green flag

Fine settimana trionfale per il team Penske nella categoria a ruote scoperte della IndyCar. La scuderia americana ha infatti colto una splendida doppietta nella seconda manche di gara sul tracciato di Detroit, in Michigan, dopo un'ottima strategia che ha consentito a Will Power e a Simon Pagenaud di chiudere la corsa davanti a tutti.

Il momento più importante della corsa per ci che riguarda la lotta per la vittoria è avvenuto a 17 giri dalla fine, con Power che ha passato proprio Pagenaud, salendo al quinto posto. Poi tutti i piloti che lo hanno preceduto sono rientrati per un pit stop supplementare e i due del team Penske hanno avuto via libera.

Per Will Power si tratta della 26esima vittoria in IndyCar, ma è la prima dall'ultimo successo ottenuto a Indianapolis lo scorso anno. Dopo le due Dallara motorizzate Chevrolet ecco Ryan Hunter-Reay, primo pilota a volante di una DW12 motorizzata Honda (Team Andretti). Il pilota statunitense ha provato a mettere sotto pressione Pagenaud negli ultimi giri della corsa, ma si è dovuto accontentare dell'ultimo gradino del podio.

Ottima rimonta invece per Josef Newgarden, il quale è partito dal 17esimo posto in griglia per poi terminare la corsa proprio ai piedi del podio, in quarta posizione, dopo averla strappata al primo pilota del team Ganassi: Scott Dixon. Sesta posizione finale per Conor Daly, del team Dale Coyne Racing.

Kanaan ha centrato il settimo tempo, davanti al vincitore di Gara 1 Sébastien Bourdais, il quale ha anche centrato il giro più veloce della gara. Giornata disastrosa per Helio Castroneves e Juan Pablo Montoya. Il brasiliano è stato penalizzato dalla strategia mentre si trovava in vetta alla corsa, mentre il colombiano è finito a muro a metà gara.

P.PilotaTeam (Motore)Tempo
1 AustralieWill Power http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Power_s.png Penske (C) 1:42:22,2672
2 FranciaSimon Pagenaud http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Pagenaud_s.png Penske (C) 0,9203
3 États-UnisRyan Hunter-Reay http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Hunter-Reay_s.png Andretti (H) 1,4711
4 États-UnisJosef Newgarden http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Newgarden_s.png Carpenter (C) 2,4602
5 Nouvelle-ZélandeScott Dixon http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Dixon_s.png Ganassi (C) 3,1575
6 États-UnisConor Daly http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Daly_s.png Coyne (H) 7,1263
7 BrésilTony Kanaan http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Kanaan_s.png Ganassi (C) 11,3012
8 FranciaSébastien Bourdais http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Bourdais_s.png KVSH (C) 12,9361
9 États-UnisMarco Andretti http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Andretti_s.png Andretti (H) 26,4201
10 JaponTakuma Sato http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Sato_s.png Foyt (H) 27,7105
11 États-UnisGraham Rahal http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Rahal_s.png Rahal (H) 28,0410
12 États-UnisAlexander Rossi http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Rossi_s.png Andretti-Herta (H) 28,5507
13 ColombieGabby Chaves http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Chaves_s.png Coyne (H) 29,2530
14 BrésilHelio Castroneves http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Castroneves_s.png Penske (C) 29,6631
15 ColombieCarlos Muñoz http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Munoz_s.png Andretti (H) 30,4879
16 États-UnisCharlie Kimball http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Kimball_s.png Ganassi (C) 30,6922
17 RussieMikhail Aleshin http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Aleshin_s.png Schmidt (H) +1: 10,5229
18 États-UnisSpencer Pigot http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Pigot_s.png Carpenter (C) +3 giri
19 ItalieJack Hawksworth http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Hawksworth_s.png Foyt (H) +22 giri
20 ColombieJuan Pablo Montoya http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Montoya_s.png Penske (C) +37 giri
21 CanadaJames Hinchcliffe http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Hinchcliffe_s.png Schmidt (H) +70 giri
22 ItalieMax Chilton http://www.toilef1.com/site/image/indycar/2016/07-Detroit/Chilton_s.png Ganassi (C) +70 giri
Prossimo articolo IndyCar
Pagenaud in pole in gara 2 a Detroit grazie alla penalità di Power

Articolo precedente

Pagenaud in pole in gara 2 a Detroit grazie alla penalità di Power

Prossimo Articolo

Prima pole in carriera per Carlos Munoz in Texas

Prima pole in carriera per Carlos Munoz in Texas
Carica commenti

Su questo articolo

Serie IndyCar
Evento Detroit
Sotto-evento Domenica, gara
Location The Raceway on Belle Isle
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Gara