Wickens continua a fare progressi: sarà nel paddock della Indycar a St. Petersburg

condivisioni
commenti
Wickens continua a fare progressi: sarà nel paddock della Indycar a St. Petersburg
Di:
06 mar 2019, 10:58

Questo fine settimana, a St. Petersburg, Robert Wickens tornerà per la prima volta nel paddock della Indycar dopo il terribile incidente di cui è stato vittima lo scorso anno a Pocono.

Il canadese ha confermato tramite i suoi canali social che sarà presente alla gara, prendendo parte anche alla sessione di autografi di venerdì e ad un meet-and-greet organizzato dalla Firestone, fornitore unico di pneumatici della serie, per la giornata di domenica.

 

La visita a St. Petersburg non segnerà solamente il ritorno di Wickens ad una gara di Indycar dopo il suo incidente, ma anche l'anniversario del suo straordinario debutto nella serie.

L'ex stella del DTM ha conquistato la pole position e comandato la maggior parte della gara, prima che un contatto con Alexander Rossi mandasse in fumo le sue speranze di vittoria a due giri dalla fine.

Wickens è ancora tecnicamente parte della Schmidt Peterson Motorsport in questa stagione, con la sua vettura #6 che è ferma in attesa che lui sia pronto a tornare al volante.

Il nuovo acquisto del team, l'ex pilota di Formula 1 Marcus Ericsson, correrà infatti con il #7 in questa stagione, con la squadra che ha voluto dare un'ulteriore conferma del fatto che non si tratta di un sostituto di Wickens.

Prossimo Articolo
La Indycar modifica leggeremente il format delle qualifiche della 500 Miglia di Indianapolis

Articolo precedente

La Indycar modifica leggeremente il format delle qualifiche della 500 Miglia di Indianapolis

Prossimo Articolo

Fernando Alonso ha fatto il sedile per il suo ritorno alla Indy 500

Fernando Alonso ha fatto il sedile per il suo ritorno alla Indy 500
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IndyCar
Evento St. Pete
Piloti Robert Wickens
Team Schmidt Peterson Motorsports
Autore Andrew van Leeuwen
Sii il primo a ricevere le
ultime notizie