Ufficiale: la Indycar torna a Laguna Seca per l'ultimo round della stagione 2019

condivisioni
commenti
Ufficiale: la Indycar torna a Laguna Seca per l'ultimo round della stagione 2019
David Malsher
Di: David Malsher
18 lug 2018, 08:46

La Indycar ha annunciato che a partire dall'anno prossimo tornerà a correre a Laguna Seca e lo farà almeno fino al 2021.

L'accordo di tre anni è stato approvato dal Consiglio della Contea di Monterey, che supervisiona la struttura, ed ha confermato che la gara del prossimo anno si terrà il 22 settembre.

Il resto del calendario verrà annunciato in seguito, ma sicuramente non includerà Sonoma, il cui contratto è scaduto quest'anno e il cui management non è interessato a dividere il calendario con un altro impianto californiano.

Laguna Seca ha ospitato la CART, che faceva scendere in pista le monoposto della Indycar, tra il 1983 ed il 2004, ma è dai test del 2007 della Champ Car.

Mark Miles, CEO di Hulman & Company, che possiede la Indycar e l'Indianapolis Motor Speedway, ha detto: "Non riesco ad immaginare un circuito più attraente per il finale di stagione".

"Monterey è un posto che il pubblico ama e porteremo tutti i nostri ospiti. Penso che sia un'ottima scelta per noi".

Timothy McGrane, CEO dell'autodromo, ha dichiarato: "Il ritorno della Indycar a Laguna Seca è un grande onore e attraverso il supporto della Contea di Monterey porterà un grande beneficio economico alle attività commerciali della zona. Quindi non vediamo l'ora di creare ricordi indelebili nella memoria dei tifosi".

Prossimo articolo IndyCar
Scott Dixon trionfa a Toronto e prende il largo in campionato

Previous article

Scott Dixon trionfa a Toronto e prende il largo in campionato

Prossimo Articolo

Conor Daly sostituisce Gabby Chaves alla Harding Racing anche a Mid-Ohio

Conor Daly sostituisce Gabby Chaves alla Harding Racing anche a Mid-Ohio
Carica commenti

Su questo articolo

Serie IndyCar
Location Mazda Raceway Laguna Seca
Autore David Malsher
Tipo di articolo Ultime notizie