Schmidt Peterson punta su Jack Harvey per le ultime due gare del 2017

condivisioni
commenti
Schmidt Peterson punta su Jack Harvey per le ultime due gare del 2017
Jamie Klein
Di: Jamie Klein
Tradotto da: Matteo Nugnes
21 ago 2017, 15:59

La Schmidt Peterson Motorsports ha annunciato che Jack Harvey difenderà i suoi colori negli ultimi due appuntamenti della Indycar 2017, a Watkins Glen e Sonoma.

Jack Harvey, Andretti Autosport Honda
Jack Harvey, Andretti Autosport Honda
Jack Harvey, Michael Shank Racing con Andretti Autosport Honda
Jack Harvey, Michael Shank Racing con Andretti Autosport Honda, con Mike Shank e il padre
Jack Harvey, Michael Shank Racing con Andretti Autosport Honda
Jack Harvey, Michael Shank Racing con Andretti Autosport Honda, Gabby Chaves, Harding Racing Chevrol

Dopo la rottura del rapporto con Mikhail Aleshin, avvenuta all'inizio del mese di agosto, Sebastian Saavedra ha ereditato il volante del pilota russo a Pocono e si calerà nuovamente nell'abitacolo in occasione della gara di questo weekend a Gateway.

La squadra poi non aveva mai fatto i nomi dei potenziali candidati in lizza per disputare le ultime due gare dell'anno, anche se Robert Wickens non aveva nascosto il suo interesse per questo sedile vacante.

Tuttavia, la squadra di Indianapolis ha deciso di puntare su Jack Harvey, ex campione della Formula 3 Britannica e vice-campione della Indy Lights, che aveva già difeso i colori del team proprio nella serie cadetta.

"Ovviamente è molto eccitante per me e sono felice di ritrovare tutti i ragazzi della Schmidt Peterson" ha detto Harvey, che ha all'attivo una sola presenza quest'anno, alla 500 Miglia di Indianapolis con la Andretti Autosport.

"Insieme abbiamo fatto molto bene in Indy Lights e sono felice di tornare a vedere tante facce familiari".

"Non vedo l'ora di scendere in pista a Watkins Glen e, anche se non ho mai guidato su questa pista, è una di quelle su cui ero impaziente di farlo da quando ho iniziato la mia carriera in America".

Piers Phillips, general manager della Schmidt Peterson, ha aggiunto: "E' un vero piacere dare il bentornato a Jack per le ultime due gare della stagione".

"Jack ha fatto un grande lavoro per la squadra quando correva in Indy Lights e ci sarebbe sempre piaciuto integrarlo nel nostro programma in Indycar, quindi è bello essere riusciti a concretizzare la cosa".

"Siamo impazienti di concludere la stagione con lui e James, sperando di riuscire ad ottenere dei risultati al vertice".

Prossimo Articolo
Strepitoso Will Power: recupera un giro e vince a Pocono

Articolo precedente

Strepitoso Will Power: recupera un giro e vince a Pocono

Prossimo Articolo

Bourdais torna a correre al Gateway Park. Gutierrez out

Bourdais torna a correre al Gateway Park. Gutierrez out
Carica commenti