Sage Karam correrà con la Carlin a Toronto

Sage Karam tornerà a correre su un circuito cittadino della Indycar per la prima volta dal 2015: la settimana prossima affiancherà Max Chilton nella formazione della Carlin a Toronto.

Sage Karam correrà con la Carlin a Toronto

Con Patricio O'Ward che sarà contemporaneamente impegnato al Fuji, per il suo debutto in Super Formula con il Team Mugen, il suo sostituto sarà l'altro ex campione di Indy Lights, il cui sponsor personale SmartStop Self Storage ha intensificato il finanziamento alla squadra.

Karam quest'anno ha preso parte alla 500 Miglia di Indianapolis con la Dreyer & Reinbold, ma l'ultima volta che ha corso su un tracciato stradale risale al 2015, quando corse con la Ganassi Racing a Mid-Ohio.

"Abbiamo seguito la carriera di Sage da quando ha vinto la Indy Lights nel 2013 e ha fatto un'ottimo lavoro. Penso che sarà una grande aggiunta per la nostra squadra ed un buon compagno di squadra per Max questo fine settimana" ha detto il team principal Trevor Carlin.

"Voglio ringraziare tutti alla Carlin per avermi dato l'opportunità di correre di nuovo in Indycar. Sono estremamente emozionato e grato di tornare al volante su un tracciato stradale per la prima volta dal 2015" ha aggiunto Karam.

"Non vedo l'ora di affrontare questa sfida e lavorare a stretto contatto con tutti i membri del team per ottenere un risultato importante ed approfittare di questa incredibile opportunità" ha concluso.

Karam potrebbe essere confermato anche per la gara successiva, che si terrà la settimana seguente all'Iowa Speedway, dove ha ottenuto l'unico podio della sua carriera in Indycar. Sulla vettura di Chilton invece in quel caso potrebbe salire Conor Daly.

condivisioni
commenti
Alexander Rossi domina a Road America e centra il secondo successo stagionale

Articolo precedente

Alexander Rossi domina a Road America e centra il secondo successo stagionale

Prossimo Articolo

Indycar, Toronto: Pagenaud conquista la pole nel festival degli errori

Indycar, Toronto: Pagenaud conquista la pole nel festival degli errori
Carica commenti