Formula 1 MotoGP
28 mar
Prove Libere 1 in
21 giorni
G
GP di Doha
02 apr
Prossimo evento tra
27 giorni
WRC
26 feb
Evento concluso
22 feb
Prossimo evento tra
47 giorni
Formula E
10 apr
Prossimo evento tra
35 giorni
WEC
G
Sebring
17 mar
Cancellato
02 apr
Prossimo evento tra
27 giorni

Romain Grosjean debutta in IndyCar con Dale Coyne Racing

Romain Grosjean farà il salto verso la IndyCar in questa stagione, al volante di una monoposto motorizzata Honda della Dale Coyne Racing.

Romain Grosjean debutta in IndyCar con Dale Coyne Racing

Grosjean, che ha disputato 180 GP di Formula 1, disputerà le 13 gare divise tra stradali e cittadini della IndyCar 2021, e disputerà il suo primo test con la DCR-RWR il 22 febbraio al Barber Motorsports Park.

Il 34anne francese ha escluso di correre sui superspeedway, in particolare al Texas Motor Speedway (dove quest'anno si disputerà una doppietta) ed alla 105esima edizione della 500 Miglia di Indianapolis. Tuttavia, Grosjean ha spiegato a Motorsport.com che è interessato eventualmente a provarci al World Wide Tecnology Raceway, l'ovale da 1,25 miglia a Gateway, che è tornato nel calendario IndyCar nel 2017.

Nell'ambito delle quattro stagioni in cui ha difeso i colori della Lotus, Grosjean ha conquistato 10 podi in Formula 1, chiudendo ottavo nel 2012 e settimo nel 2013. Tuttavia, nelle ultime cinque stagioni ha corso con la Haas, faticando sempre di più per mettersi in evidenza.

Per lui quindi l'opportunità di tornare a correre in un campionato in cui tutti dispongono della stessa monoposto, ha fatto rivivere il suo entusiasmo per il motorsport.

"Sono molto eccitato per questa opportunità di correre negli Stati Uniti e nella IndyCar Series", ha detto. "Avevo diverse opzioni davanti a me per la prossima stagione e scegliere di correre in IndyCar è stata la mia preferita. Anche se, non sono ancora pronto ad affrontare gli ovali".

"La IndyCar ha una griglia molto più livellata rispetto a quelle a cui sono stato abituato nella mia carriera finora. Sarà emozionante lottare di nuovo per il podio e per la vittoria".

L'ultima gara in Formula 1 di Grosjean è stata il Gran Premio del Bahrain dello scorso novembre, nel quale è scampato ad un terribile incidente, subendo delle gravi ustioni alle mani in seguito all'incendio della sua vettura. A tal proposito ha detto: "La mia mano sinistra sta ancora guarendo, ma siamo quasi pronti a tornare in macchina ed iniziare il prossimo capitolo della mia carriera".

Coyne ha contattato diversi piloti di F1 che avevano il contratto in scadenza alla fine del 2020, ma anche alcuni di quelli di F2 che non avevano una chiara opzione per salire in F1, ma ha ammesso di essere rimasto colpito da Grosjean fin dalla prima chiacchierata.

"Ho sentito parlare molto di quanto Romain sia uno che studia tanto", ha detto Coyne a Motorsport.com. "Di come faccia davvero uno sforzo per legare con il suo ingegnere di pista e trovare soluzioni a tutti i problemi. Questo è esattamente il tipo di atteggiamento che vorresti sempre da un pilota, ed è particolarmente importante quando sta cercando di imparare tutto su un campionato che è totalmente nuovo per lui".

"Penso che Romain riuscirà ad essere veloce molto rapidamente, come Alex (Palou, ora approdato alla Ganassi Racing) e una volta che avrà visto tutto ciò che si può o non si può fare con queste macchine, ci aiuterà a fare un passo avanti come squadra. Basta guardare le sue statistiche in GP2 (ora Formula 2) per vedere cosa può fare con la vettura giusta. Ha vinto nel 2011 ed ha aggiunto anche un paio di titoli in GP2 Asia".

Il test di Grosjean al Barber lo vedrà scendere in pista accanto all'altro pilota del team ufficializzato nei giorni scorsi, Ed Jones. Si tratta di un veterano, con tre anni di esperienza in IndyCar, che torna nella serie dopo una stagione di pausa.

condivisioni
commenti
Grosjean: "Non correrò negli ovali per amore dei miei figli"

Articolo precedente

Grosjean: "Non correrò negli ovali per amore dei miei figli"

Prossimo Articolo

Perché Grosjean ha scelto l'IndyCar, ma non correrà sugli ovali

Perché Grosjean ha scelto l'IndyCar, ma non correrà sugli ovali
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IndyCar
Piloti Romain Grosjean
Team Dale Coyne Racing
Autore David Malsher