GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Prossimo evento tra
48 giorni
29 mag
-
30 mag
Prossimo evento tra
68 giorni
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Prossimo evento tra
40 giorni
26 giu
-
28 giu
Prossimo evento tra
96 giorni
Formula 1
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
MotoGP
G
GP di Spagna
30 apr
-
03 mag
Prossimo evento tra
39 giorni
14 mag
-
17 mag
Prossimo evento tra
53 giorni
WRC
12 mar
-
15 mar
Evento concluso
21 mag
-
24 mag
Prossimo evento tra
60 giorni
WSBK
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Evento concluso
G
Assen
17 apr
-
19 apr
Prossimo evento tra
26 giorni
Formula E
27 feb
-
29 feb
Evento concluso
05 giu
-
06 giu
Prossimo evento tra
75 giorni
WEC
22 feb
-
23 feb
Evento concluso
23 apr
-
25 apr
Prossimo evento tra
32 giorni

Presentato il team Arrow McLaren SP che correrà in IndyCar

condivisioni
commenti
Presentato il team Arrow McLaren SP che correrà in IndyCar
Di:
7 feb 2020, 16:56

McLaren e Schmidt Peterson Motorsports hanno unito le forze per crescere e dare la caccia ai titoli IndyCar e, soprattutto, alla 500 Miglia di Indianapolis nel prossimo futuro.

In attesa della presentazione della McLaren MCL35 - avverrà il 13 febbraio a Woking - che prenderà parte al Mondiale 2020 di Formula 1 con Carlos Sainz e Lando Norris, la Casa di Woking ha presentato oggi il suo progetto sportivo e il suo team che correrà nel campionato IndyCar 2020. Il grande assente, come già avevamo ricordato qualche giorno fa, è Fernando Alonso. Il contratto di collaborazione tra l'asturiano e la McLaren è terminato alla fine dello scorso anno senza essere rinnovato.

McLaren e Arrow Schmidt Peterson Motorsports hanno unito le forze dando vita al team Arrow McLaren SP che correrà in IndyCar a partire da questa stagione e cercherà di crescere costantemente per arrivare a lottare con i team migliori per portare a casa anche la 500 Miglia di Indianapolis.

McLaren ha già tentato di tornare al successo nel celebre catino dell'Indiana nel 2017, quando corse assieme ad Andretti Autosport-Honda qualificandosi quinta con Fernando Alonso e comandando la corsa per 27 giri prima di essere costretta al ritiro.

Ha provato anche più recentemente e sempre con Fernando Alonso, ma appoggiandosi a una struttura inadeguata per gli obiettivi del team come Carlin tanto da portare alla non qualificazione la vettura nonostante vi fosse al volante un talento del calibro di Alonso.

Il team ha lasciato i motori Honda per via dei recenti trascorsi tra McLaren e la Casa giapponese in Formula 1 a dir poco burrascosi, accasandosi con Chevrolet. Questo pomeriggio sono state presentate le due monoposto del team, che saranno affidate a Patricio "Pato" O'Ward e Oliver Askew.

O'Ward è stato chiamato a sostituire James Hinchcliffe sulla vettura numero 5: "Nel 2020 partirà qualcosa di nuovo, non solo per me ma anche per il team. La macchina sembra aggressiva e veloce, il team è fatto da personale competente e c'è grande volontà di crescere".

Askew, che invece piloterà la vettura numero 7, ha aggiunto: "Non vediamo l'ora di iniziare la stagione a St Petersburg, che sarà anche la mia prima gara e sarò debuttante. Abbiamo ancora tanto lavoro da fare e nei test dovremo lavorare in pista e a casa per essere più preparati che potremo in vista dell'inizio vero e proprio della stagione".

Scorrimento
Lista

Arrow McLaren SP 2020

Arrow McLaren SP 2020
1/10

Foto di: Arrow SPM

Arrow McLaren SP 2020

Arrow McLaren SP 2020
2/10

Foto di: Arrow SPM

Arrow McLaren SP 2020

Arrow McLaren SP 2020
3/10

Foto di: Arrow SPM

Arrow McLaren SP 2020

Arrow McLaren SP 2020
4/10

Foto di: Arrow SPM

Arrow McLaren SP 2020

Arrow McLaren SP 2020
5/10

Foto di: Arrow SPM

Arrow McLaren SP 2020

Arrow McLaren SP 2020
6/10

Foto di: Arrow SPM

Arrow McLaren SP 2020

Arrow McLaren SP 2020
7/10

Foto di: Arrow SPM

Arrow McLaren SP 2020

Arrow McLaren SP 2020
8/10

Foto di: Arrow SPM

Arrow McLaren SP 2020

Arrow McLaren SP 2020
9/10

Foto di: Arrow SPM

Arrow McLaren SP 2020

Arrow McLaren SP 2020
10/10

Foto di: Arrow SPM

Prossimo Articolo
AJ Foyt sceglie Bourdais e Kellett per il riscatto in IndyCar

Articolo precedente

AJ Foyt sceglie Bourdais e Kellett per il riscatto in IndyCar

Prossimo Articolo

Carlin conferma Chilton in Indycar con un programma parziale

Carlin conferma Chilton in Indycar con un programma parziale
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IndyCar
Piloti Patricio O'Ward , Oliver Askew
Team McLaren Acquista adesso
Autore Giacomo Rauli