Lutto nel mondo del Motorsport: è morto Carl Haas. Aveva 86 anni

Il sito ufficiale di Haas Auto ha dato l'annuncio della morte del fondatore, Carl Haas, questo pomeriggio. L'ex co-fondatore del team Newman/Haas è però deceduto il 29 giugno.

Un grave lutto ha colpito il mondo del Motorsport questo pomeriggio. Carl Haas, fondatore di uno dei team di maggior successo nelle categorie a ruote scoperte, è morto all'età di 86 anni dopo aver combattuto a lungo contro l'Alzheimer.

A dare l'annuncio del decesso della storico proprietario del team Newman/Haas Racing, avvenuto il 29 giugno scorso, è stato il sito della Haas Auto.

Haas ha collaborato per anni con l'attore Paul Newman, dando vita a un team che ha fatto la storia recente della IndyCar dopo essere stati rivali dieci anni prima nella serie Can-Am.

Il team è riuscita a vincere un titolo CART all'inizio degli anni 80 grazie a Mario Andretti, poi altri tre titoli centrati grazie a Michael Andretti (1991), Nigel Mansell (1993) e dal brasiliano Cristiano da Matta nel 2002. Da segnalare anche lo strepitoso poker di titoli nella Champ Car con Sébastien Bourdais dal 2004 al 2007.

L'avventura del team Newman/Haas è terminata nel 2012 a causa della difficoltà di reperire un nuovo sponsor dopo aver perso qualche tempo prima quello principale.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ricordo