La DragonSpeed correrà sei gare di IndyCar nel 2020

La squadra diretta da Elton Julian schiererà la propria monoposto alla 500 Miglia di Indianapolis e St. Petersburg, Long Beach, Texas, Mid-Ohio e Laguna Seca, con pilota e sponsor che verranno annunciati dopo l'arrivo del 2020.

La DragonSpeed correrà sei gare di IndyCar nel 2020

La DragonSpeed nella prossima stagione sarà impegnata anche in IndyCar Series, alla quale prenderà parte in sei eventi.

La squadra fondata e diretta da Elton Julian aveva debuttato nella serie americana delle monoposto nel 2019, ritrovandosi però costretta a fermarsi nel finale a causa di problemi di visto.

Dopo aver annunciato i programmi che la vedranno impegnata in IMSA ed ELMS nelle relative Classi LMP2, la Dragon Speed ha stilato anche il proprio calendario IndyCar.

Nel 2020 le gare scelte sono quelle di St. Petersburg, Long Beach, Texas, Mid-Ohio e Laguna Seca, oltre naturalmente alla celebre 500 Miglia di Indianapolis.

Resta ancora da capire chi si calerà a bordo della vettura del team statunitense, dato che andranno valutati tutti i vari impegni e la concomitanza che il round del 18-20 settembre a Laguna Seca ha con la 4h di Spa-Francorchamps della ELMS ; in questo senso, pilota e sponsor verranno comunicati dopo Capodanno.

condivisioni
commenti
Álex Palou passa alla IndyCar nel 2020 con Dale Coyne Racing

Articolo precedente

Álex Palou passa alla IndyCar nel 2020 con Dale Coyne Racing

Prossimo Articolo

I colpi di mercato più eclatanti per il 2020

I colpi di mercato più eclatanti per il 2020
Carica commenti