Formula 1
12 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
50 giorni
G
GP del Bahrain
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
57 giorni
MotoGP
G
GP del Qatar
05 mar
-
08 mar
Prossimo evento tra
43 giorni
G
GP della Thailandia
19 mar
-
22 mar
Prossimo evento tra
57 giorni
WRC
13 feb
-
16 feb
Prossimo evento tra
22 giorni
WSBK
G
Phillip Island
28 feb
-
01 mar
Prossimo evento tra
37 giorni
G
Losail
13 mar
-
15 mar
Prossimo evento tra
51 giorni
Formula E
17 gen
-
18 gen
Evento concluso
14 feb
-
15 feb
Prossimo evento tra
23 giorni
WEC
12 dic
-
14 dic
Evento concluso
22 feb
-
23 feb
Prossimo evento tra
31 giorni

James Hinchcliffe trionfa a Long Beach davanti a Bourdais

condivisioni
commenti
James Hinchcliffe trionfa a Long Beach davanti a Bourdais
Di:
10 apr 2017, 08:59

Il pilota canadese ha preceduto sul traguardo Sébastien Bourdais e Josef Newgarden, che salva parzialmente il fine settimana del team Penske. Tutte fuori le monoposto del team Andretti.

James Hinchcliffe, Schmidt Peterson Motorsports Honda
Scott Dixon, Chip Ganassi Racing Honda takes lead after first lap indident
Scott Dixon, Chip Ganassi Racing Honda leads at the start
Will Power, Team Penske Chevrolet
James Hinchcliffe, Schmidt Peterson Motorsports Honda, Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda, Helio Castroneves, Team Penske Chevrolet, start
Helio Castroneves, Team Penske Chevrolet on the Parade Lap

James Hinchcliffe ha centrato il successo a Long Beach, seconda gara del campionato 2017, diventando così il secondo pilota canadese a vincere la gara principale su tracciato della IndyCar dopo Paul Tracy.

Il pilota nord-americano ha battuto Sébastien Bourdais e Josef Newgarden grazie a un'ottima strategia nelle fasi finali della gara. Hinchcliffe è rimasto in pista un giro in più rispetto ai suoi avversari e questo gli ha permesso di rimanere davanti a Ryan Hunter-Reay e ad Alexander Rossi.

Hinchcliffe ha anche usufruito dell'involontario aiuto delle monoposto del team Andretti, tutte ritirate per problemi ai rispettivi propulsori. Per questo motivo Sébastien Bourdais ne ha approfittato ed è riuscito ad artigliare il secondo posto, allungando nella classifica generale sui diretti avversari.

A salvare la domenica del team Penske è stato Josef Newgarden, terzo al traguardo. Ai piedi del podio ecco Scott Dixon, autore di una bella rimonta davanti a Simon Pagenaud. Il poleman Helio Castroneves ha avuto prima noie elettriche e poi ha commesso due leggerezze in pit lane (velocità troppo alta) che lo hanno fatto terminare al nono posto.

Peggio ha fatto Will Power, toccatosi con Charlie Kimball e 13esimo al traguardo. Ed Jones ha chiuso sesto, davanti a Carlos Munoz, Spencer Pigot ed Helio Castroneves. La Top 10 è stata invece completata da Graham Rahal.

Prossimo Articolo
Pole con record per Helio Castroneves a Long Beach

Articolo precedente

Pole con record per Helio Castroneves a Long Beach

Prossimo Articolo

Chaves correrà la 500 Miglia di Indianapolis con il team Harding Racing

Chaves correrà la 500 Miglia di Indianapolis con il team Harding Racing
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IndyCar
Evento Long Beach
Sotto-evento Domenica, la gara
Location Streets of Long Beach
Autore Giacomo Rauli