Will Power al top nei test del Barber

Will Power al top nei test del Barber

L'australiano subito in evidenza, mentre Franchitti non va oltre al 12esimo posto

Will Power vuole mettersi alle spalle la delusione per essersi lasciato sfuggire il titolo nella passata stagione e fin dai primi test ha fatto capire a tutti che chi vuole ambire alla corona di campione 2011 della Indycar dovrà fare i conti con lui. L'australiano della Penske è stato infatti il più veloce nella prima giornata dei test andati in scena al Barber Motorsports Park, anche se la concorrenza non è certo rimasta a guardare: alle sue spalle, staccato di circa mezzo decimo, troviamo Scott Dixon con una monoposto della Ganassi Racing. Molto buono però anche il rientro di Justin Wilson, capace di portare la Dreyer & Reinbold nelle zone nobili della classifica grazie al terzo tempo. La top five poi è completata da Helio Castronevese e James Hinchcliffe. Quest'ultimo è ancora alla caccia di un volante per il 2011 e sicuramente avrà ben impressionato gli uomini della Newman/Haas che gli hanno dato l'opportunità di presentarsi al via di questo test. Stupisce invece vedere il campione in carica Dario Franchitti solamente in dodicesima posizione, staccato di ben oltre sei decimi nei confronti del rivale della passata stagione. Attardato anche il rientrante Sebastien Bourdais, 16esimo con la vettura della Dale Coyne Racing. Da segnalare i tre incidenti di giornata, anche se tutti di piccola entità, che hanno avuto per protagonisti Ryan Briscoe, il giapponese Takuma Sato e JR Hildebrand.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Will Power
Articolo di tipo Ultime notizie