Briscoe mette la sua firma in Texas

Briscoe mette la sua firma in Texas

Primo centro stagionale per l'australiano che ha preceduto la Patrick; Franchitti passa in testa al campioanto

Finalmente Ryan Briscoe è riuscito a dare una svolta al suo 2010, trovando in Texas la sua prima vittoria stagionale, in una giornata che però non sorride troppo alla Penske, visto che segna la perdita della leadership in campionato di Will Power. Per l'australiano è invece una grande gioia, raggiunta dopo un bel duello nel finale con la miglior Danica Patrick della stagione: evidentemente il bel piazzamento conquistato ad Indianapolis sembra finalmente aver risvegliato dal letargo la bella ragazza della Andretti Racing. Nella prima metà di gara era stato Dario Franchitti a dettare il passo, poi però a rovinare le uova nel paniere ci ha pensato l'incidente di Simona De Silvestro, uscita solo con qualche bruciatura dall'incendio sprigionato dalla sua Dallara dopo un botto piuttosto violento. L'esposizione della bandiera gialla infatti ha fatto perdere la testa della corsa a Franchitti, che poi ha chiuso in quinta posizione. L'incidente della ragazza elvetica però ha rappresentato anche il momento della svolta per le sorti del campionato: Will Power infatti ha centrato dei detriti ed è stato costretto a fermarsi ai box per una riparazione, finendo in coda al gruppo. L'australiano poi ha rimontato fino al 14esimo posto, che però non gli è bastato per rimanere in testa alla classifica. In terza posizione si è dunque piazzato Marco Andretti, che l'ha spuntata nella volata finale con Scott Dixon, mentre alle spalle di Franchitti, in sesta e settima posizione Tony Kanaan e Ryan Hunter-Reay hanno completato la grande giornata dell'Andretti Racing, che appunto ha piazzato le sue quattro monoposto nelle prime sette posizioni. Furioso Helio Castroneves, costretto al ritiro poco dopo metà gara quando è stato mandato a muro da Mario Moraes. Da segnalare, infine, l'incidente di Takuma Sato, dovuto probabilmente al cedimento di una sospensione. INDYCAR, Fort Worth, 5/06/2010 Classifica finale 1. Ryan Briscoe - Penske - 228 2. Danica Patrick - Andretti - +1"4629 3. Marco Andretti - Andretti - +2"3162 4. Scott Dixon - Ganassi - +3"0770 5. Dario Franchitti - Ganassi - +7"5882 6. Tony Kanaan - Andretti - +8"0664 7. Ryan Hunter-Reay - Andretti - +13"9390 8. Alex Lloyd - Dale Coyne - +14"3084 9. Dan Wheldon - Panther - +15"0859 10. Vitor Meira - Foyt - +15"8250 11. EJ Viso - KV - +18"8687 12. Hideki Mutoh - Newman/Haas - +23"0449 13. Tomas Scheckter - Dreyer & Reinbold - +1 giro 14. Will Power - Penske - +1 giro 15. Sarah Fisher - Sarah Fisher - +1 giro 16. Raphael Matos - De Ferran Dragon - +2 giri 17. Mario Romancini - Conquest - +2 giri 18. Alex Tagliani - Fazzt - +3 giri 19. Justin Wilson - Dreyer & Reinbold - +3 giri La classifica del campionato (primi 10): 1. Franchitti 246; 2. Power 243; 3. Dixon 235; 4. Castroneves 211; 5. Briscoe 208; 6. Hunter-Reay 201; 7. Wilson 179; 8. Kanaan 179; 9. Andretti 169; 10. Wheldon 164

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Ryan Briscoe
Articolo di tipo Ultime notizie