Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia
Ultime notizie
IndyCar Mid-Ohio

IndyCar: salta Portland, Mid-Ohio raddoppia

I guai legati alla pandemia di Coronavirus hanno spinto l'Oregon ad inasprire le restrizioni, per cui non ci sarà modo di correre nella data prevista, ma per recuperare si è deciso di fare due round il weekend dell'8-9 agosto.

Takuma Sato, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda, Marcus Ericsson, Arrow Schmidt Peterson Motorsports Honda, James Hinchcliffe, Arrow Schmidt Peterson Motorsports Honda, incidente alla partenza

Il prossimo appuntamento della IndyCar Series previsto a Mid-Ohio fra due settimane sarà doppio, in quanto arriverà la cancellazione di Portland.

Giovedì scorso i team sono stati informati della cosa, che verrà probabilmente ufficializzata oggi, visto che nell'Oregon le restrizioni per la pandemia di COVID-19 - che consentono gli eventi ad un massimo di 250 persone - hanno reso impossibile l'organizzazione del round al Portland International Raceway, non tanto per la questione del pubblico, quanto per la presenza del personale necessario nel paddock.

Inoltre, il governatore dell'Oregon, Kate Brown, visto il continuo crescere di casi positivi al Coronavirus, ha deciso di ridurre ulteriormente il numero delle persone, portandolo a 100.

Per Portland è una vera sfortuna, dato che era rientrata in calendario delle monoposto americane solamente nel 2018 dopo 11 anni di assenza, con grande successo fra il pubblico.

I promotori, Green Savoree Racing Promotions, si sono quindi affrettati a trovare una seconda data per rimpiazzare la cancellazione, organizzando il secondo appuntamento all'Honda Indy 200 di Mid-Ohio nel weekend dell'8-9 agosto.

Secondo le notizie raccolte da Motorsport.com, sabato mattina verrà svolta una sessione piuttosto lunga di prove libere, seguita dalle qualifiche in due gruppi e dalla prima gara, mentre domenica avremo lo stesso format di qualifiche e la seconda gara. Fra queste due sessioni ci sarà il regime di parco chiuso.

Altri cambiamenti in arrivo

A rischio, per via della pandemia e dei problemi di budget che ha l'organizzazione, ci sarebbe anche la "doppia" di Laguna Seca il 19-20 settembre, dunque la IndyCar sta pianificando un ritorno al World Wide Technology Raceway di Gateway e fare del GP di Indianapolis gara doppia anch'essa.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente Andretti: "Razzismo? Hamilton crea un problema che non esiste"
Prossimo Articolo IndyCar: ufficiale, cancellate Portland e pure Laguna Seca

Top Comments

Non ci sono ancora commenti. Perché non ne scrivi uno?

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia