Punteggio doppio per le gare lunghe 500 miglia

Punteggio doppio per le gare lunghe 500 miglia

Aumenta il peso di Indianapolis, Pocono e Fontana. Modificate le penalità legate alla sostituzione dei motori

La Indycar ha introdotto delle importanti novità al suo sistema di punteggio per la stagione 2014, che scatterà domenica prossima a St. Petersburg. Le gare che si disputerano sulla distanza delle 500 miglia, quindi quelle di Indianapolis, Pocono e Fontana metteranno in palio ben 100 punti, a differenza dei 50 di tutte le altre. Il punteggio poi sarà raddoppiato anche in tutte le posizioni a seguire. La Indy 500 però ne metterà in palio davvero parecchi di punti, visto che ne spetteranno 33 anche al più veloce nella prima giornata ed altri 9 a colui che metterà tutti in fila nel "Fast Nine Shootout". Le modifiche non riguardano solamente la classifica riservata ai piloti, ma anche quella dei Costruttori: il nuovo sistema prevede l'attribuzione di 10 punti per ogni motore che arriva a mettere insieme 2.500 miglia, oltre al raddoppio di quelli messi in palio nelle gare di 500 miglia. Dal punto di vista dei Costruttori, l'aspetto più importante è quello legato alla sostituzione dei motori prima del termine del loro chilometraggio: d'ora in avanti non ci sarà più una penalità di 10 posizioni in griglia per il pilota che lo sostituisce, ma la perdita di 10 punti nella classifica Costruttori per il motorista chiamato in causa e per il pilota.

Diventa parte di qualcosa di grande

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie