Wilson colpito in testa da un detrito: è in ospedale

Il britannico, centrato da un pararuota della vettura incidentata di Sage Karam, è stato trasportato in ospedale

Justin Wilson è stato sfortunato protagonista di un brutto incidente nelle fasi finali della gara di Pocono, uno degli ultimi appuntaenti del campionato 2015 IndyCar

Il pilota del team Andretti è stato centrato alla testa da un detrito perso dalla monoposto di Sage Karam, finito a muro poche decine di metri davanti al britannico. Stando a quanto mostrato dalle immagini, sembra che a centrare il casco di Wilson sia stato un pararuota della vettura del pilota di Ganassi.

Dopo l'urto con il detrito, Wilson è sembrato privo di conoscenza e, negli istanti immediatamente successivi all'impatto, la sua vettura è partita per la tangente finendo contro il muro interno che delimita la pista dalla corsia box.

Gli addetti alla sicurezza e il personale medico è intervenuto immediatamente per aiutare Karam e Wilson. Il primo dei due è tornato ai box sulle sue gambe, mentre il britannico è stato estratto dall'abitacolo della sua monoposto e trasportato al Centro Medico in ambulanza.

Una volta arrivato alla struttura di primo soccorso, i medici hanno deciso di mandare Wilson all'ospedale più vicino tramite un trasporto in elicottero. 

Al termine della corsa, Michael Andretti - team principal dell'omonima scuderia che affida le proprie vetture a Wilson - ha affermato: "I nostri pensieri e le nostre preghiere vanno tutte a Justin in questo momento. Speriamo solo che stia bene".

Ulteriori informazioni riguardo lo stato di salute di Justin Wilson saranno diffuse dopo che il personale medico dell'ospedale in cui è stato portato il pilota avrà effettuato tutti gli esami del caso e vi terremo informati sulla situazione dello sfortunato driver del team Andretti. 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Evento Pocono
Circuito Pocono Raceway
Piloti Justin Wilson
Team Andretti Autosport
Articolo di tipo Ultime notizie