Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia

IndyCar | Palou lascia Ganassi ed approda in McLaren nel 2023

Alex Palou lascerà il Ganassi Racing alla fine della stagione per unirsi alla Arrow McLaren SP, contravvenendo al comunicato diffuso ieri dalla squadra di Chip Ganassi.

Alex Palou, Chip Ganassi Racing Honda

La giornata di ieri è stata molto movimentata per Alex Palou. Il Ganassi Racing ha annunciato di aver sfruttato l'opzione sul campione IndyCar 2021 per trattenerlo fino alla fine della stagione 2023, con un comunicato che includeva una dichiarazione di Chip Ganassi ed anche una dello spagnolo, che ha reagito duramente sui social.

Palou ha scritto sul suo account ufficiale di Twitter: "Ho recentemente appreso dai media che questo pomeriggio, senza la mia approvazione, il Chip Ganassi Racing ha emesso un comunicato stampa in cui annunciava che avrei corso per loro nel 2023. Ancora più sorprendente è stato il fatto che il comunicato includesse delle parole che non erano mie".

"Non ho approvato quel comunicato stampa, né scritto o approvato quelle parole. Come ho recentemente informato la CGR, per motivi personali, non intendo continuare a lavorare con la squadra dopo il 2022".

"A parte gli sfortunati eventi di questa sera, ho un grande rispetto per la CGR e non vedo l'ora di finire questa stagione insieme".

Pochi istanti dopo, l'account Twitter della McLaren F1 ha pubblicato il messaggio: "Hola Alex!".

"McLaren Racing dà il benvenuto al campione #INDYCAR @AlexPalou nella sua rosa di piloti a partire dal 2023, mentre il team continua a costruire talenti in tutte le serie".

"La nostra line-up completa dei piloti in tutti i campionati sarà confermata a tempo debito".

L'account Twitter di Arrow McLaren SP ha citato questo messaggio, aggiungendo: "Benvenuto nella famiglia McLaren Racing, Alex Palou".

Un comunicato stampa di McLaren Racing ha poi aggiunto che: "Oltre ai suoi impegni agonistici del prossimo anno, Palou effettuerà anche dei test con la McLaren F1 nelll'ambito del programma di collaudo della MCL35M del 2021, insieme ai colleghi Pato O'Ward e Colton Herta".

Palou ha dichiarato: "Sono estremamente entusiasta di entrare a far parte della rosa dei piloti di una squadra iconica come la McLaren. Sono entusiasta di poter dimostrare cosa sono in grado di fare al volante di una vettura di Formula 1 e di vedere quali porte mi si apriranno".

"Voglio ringraziare tutti quelli del Chip Ganassi Racing per tutto quello che hanno fatto per me".

Zak Brown, CEO della McLaren, ha commentato: "Abbiamo sempre detto che vogliamo i migliori talenti in McLaren, ed è emozionante poter includere Alex in questa lista. Non vedo l'ora di vederlo al volante di una vettura di Formula 1 nell'ambito del nostro programma 'Testing of Previous Cars' (TPC) insieme a Pato O'Ward e Colton Herta".

"Alex è un pilota di incredibile talento, che ha vinto in ogni serie in cui ha corso, e sono felice di dargli il benvenuto nella famiglia McLaren".

Sebbene la McLaren non abbia specificato in quale serie correrà Palou, sembra probabile che per il 2023 rimarrà in IndyCar per correre al fianco dell'attuale titolare della Arrow McLaren SP, Pato O'Ward, e del nuovo arrivato dall'Andretti Autosport, Alexander Rossi, dato che l'AMSP ha dichiarato da tempo l'intenzione di espandere la sua line-up a tre vetture per l'intera stagione.

In questo modo Felix Rosenqvist, che due settimane fa la McLaren Racing ha confermato essere rimasto nella sua "famiglia", dovrebbe passare al nuovo team di Formula E della McLaren.

In questo modo, la McLaren Racing avrebbe tre opzioni valide per sostituire Daniel Ricciardo alla scadenza del suo contratto con la squadra di F1 nel 2023: O'Ward, Palou e Herta, che ha appena terminato un test di due giorni con la monoposto di F1.

Palou, al suo secondo anno con Ganassi, è attualmente quarto nella classifica IndyCar, a soli 35 punti dal compagno di squadra Marcus Ericsson, leader del campionato.

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente IndyCar | Scott McLaughlin torna al successo a Mid-Ohio
Prossimo Articolo IndyCar | Dixon firma il successo numero 52 a Toronto

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia