IndyCar: Pagenaud passa al Meyer Shank Racing nel 2022

Il vincitore del titolo IndyCar 2016 dice addio al team Penske e per la prossima stagione sarà compagno di team di Helio Castroneves.

IndyCar: Pagenaud passa al Meyer Shank Racing nel 2022

Simon Pagenaud proseguirà la sua avventura in IndyCar anche la prossima stagione, ma non difenderà più i colori del team Penske. Come anticipato già lo scorso mese, il vincitore del titolo Indy 2016 e della 500 miglia di Indianapolis 2019 passerà nel 2022 al team Meyer Shank Racing.

Pagenaud sarà così compagno di squadra di una leggenda della categoria, il quattro volte vincitore della Indy 500 Helio Castroneves, e prenderà il posto lasciato libero da Jack Havery.

Per il team MSR sarà la prima volta, dall’esordio nel 2017, che potrà schierare due monoposto full time.

“Il prossimo sarà un grande anno per il team Meyer Shank Racing e penso che abbiamo una coppia di piloti molto forte con Simon ed Helio” ha dichiarato il fondatore della squadra e co-proprietario Mike Shank.

“Abbiamo costruito questo programma anno dopo anno, crescendo insieme ai nostri partner e lavorando per  avere tutti gli ingredienti necessari per essere competitivi”.

“La nostra vittoria alla 500 Miglia di Indianapolis ha rappresentato una grande svolta e non vediamo l’ora di avere la possibilità di lottare costantemente per podi e vittorie. Credo che questa line-up ci aiuterà molto in questo”.

“Questo è un momento molto eccitante della mia carriera” ha dichiarato Pagenaud. “Il team MSR ha dimostrato di essere una squadra di grande qualità quando ha vinto la 500 Miglia di Indianapolis ed insieme con Helio daremo il nostro contribuito al team. Non vedo l’ora di affrontare questa sfida”.

condivisioni
commenti
IndyCar: Herta vince a Long Beach, Palou conquista il titolo
Articolo precedente

IndyCar: Herta vince a Long Beach, Palou conquista il titolo

Prossimo Articolo

Alex Palou premiato per la conquista del titolo IndyCar

Alex Palou premiato per la conquista del titolo IndyCar
Carica commenti