IndyCar: Kimball torna con AJ Foyt Racing per Indianapolis

Charlie Kimball prenderà parte alla sua 11a 500 Miglia di Indianapolis con il team AJ Foyt Racing.

IndyCar: Kimball torna con AJ Foyt Racing per Indianapolis

Il 35enne californiano ha raggiunto l'accordo con la squadra per salire a bordo della vettura motorizzata Chevrolet, sulla quale apparirà il marchio Tresiba dello sponsor Novo Nordisk, che produce insulina per i diabetici.

Kimball si unisce a Sébastien Bourdais e Dalton Kellett anche per l'Indy Grand Prix del 15 maggio, oltre che per l'evento sull'ovale del 30 maggio.

“Sono entusiasta di rappresentare ancora una volta Novo Nordisk e la comunità dei diabetici, e di unirmi all'AJ Foyt Racing per il mese di maggio - ha detto Kimball - Non ho mai corso ad Indianapolis senza Novo Nordisk e poter tornare quest'anno con il supporto del leggendario A.J. Foyt, Larry Foyt e tutti all'AJ Foyt Racing, sarà certamente speciale".

Il presidente dell'AJ Foyt Racing, Larry Foyt, ha aggiunto: "È fantastico riavere Charlie e Novo Nordisk con noi a maggio. E' stato fantastico lavorare con loro nel 2020 e sono contento che possiamo continuare. Charlie è concentrato per ottenere grandi risultati, stiamo lavorando duramente per mettere insieme il miglior gruppo per raggiungere il successo".

Chip Amrein, responsabile di Novo Nordisk: "Negli ultimi 13 anni Charlie Kimball e 'Race with Insulin' sono diventati una parte importante di Novo Nordisk. Siamo lieti di unirci a AJ Foyt Racing sia per il GP di Indianapolis che per la 500 Miglia, continuando a sostenere Charlie come ambasciatore e ispirazione all'interno della comunità del diabete".

condivisioni
commenti
Perché Grosjean ha scelto l'IndyCar, ma non correrà sugli ovali
Articolo precedente

Perché Grosjean ha scelto l'IndyCar, ma non correrà sugli ovali

Prossimo Articolo

IndyCar: sei gare per Castroneves con Meyer Shank Racing

IndyCar: sei gare per Castroneves con Meyer Shank Racing
Carica commenti