Ecco il nuovo calendario IndyCar 2016

Tra i sedici appuntamenti totali, sei saranno cittadini, cinque ovali e altrettanti su circuiti permanenti

La IndyCar ha diramato da pochi minuti il calendario ufficiale della prossima stagione sportiva, che è composto da sedici appuntamenti totali. Sei di questi saranno disputati su tracciati cittadini, gli altri dieci divisi equamente tra impianti ovali e permanenti. 

La serie tornerà a correre a Phoenix, mentre la gara di Pocono è stata confermata per il quarto anno consecutivo. Spariranno invece gare storiche come Fontana e Milwaukee, Per quanto riguarda la gara di Boston, le autorità cittadine devono ancora dare numerosi nulla osta, necessari per far disputare la corsa nella prossima stagione. 

Ecco il calendario 2016 della IndyCar:

1. 13 marzo: St. Petersburg, Florida. (stradale)
2. 2 Aprile: Phoenix International Raceway, Avondale, Arizona. (ovale)
3. 17 Aprile: Long Beach, California. (stradale)
4. 24 Aprile: Barber Motorsports Park, Birmingham, Alabama. (pista)
5. 14 Maggio: Indianapolis Motor Speedway (pista)
6. 29 Maggio: Indianapolis 500, Indianapolis Motor Speedway (ovale)
7. 4 giugno: Detroit, Michigan. (stradale)
8. 5 giugno: Detroit, Michigan. (stradale)
9. 11 giugno: Texas Motor Speedway, Fort Worth, Texas (ovale)
10. 26 giugno: Road America, Elkhart Lake, Wisconsin. (pista)
11. 9 luglio: Iowa Speedway, Newton, Iowa (oval)
12. 17 luglio: Toronto, Ontario, Canada (stradale)
13. 31 luglio: Mid-Ohio Sports Car Course, Lexington, Ohio (pista)
14. 21 agosto: Pocono Raceway, Long Pond, Pennsylvania. (ovale)
15. 4 settembre: Boston, Massachussets. (stradale)
16. 18 settembre: Sonoma Raceway, Sonoma, California. (pista)

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Preview