De Silvestro: "Sogno il ritorno in IndyCar"

La svizzera, impegnata in Formula E col team Andretti, spera di tornare nel campionato americano

Il primo amore non si scorda mai, e Simona De Silvestro non sfugge a questa regola. La svizzera, attualmente impegnata in Formula E col team Andretti Autosport, si è confidata ai colleghi di Motorsport.com, dichiarandosi desiderosa di tornare in IndyCar.

La De Silvestro non ha sminuito l'impegno nella Formula E, ma è consapevole che correre col team Andretti potrebbe in futuro aprirle nuovamente le porte della categoria americana: "Mi ritengo fortunata di avere un contratto per disputare una stagione! La Formula E è il mio obiettivo principale al momento. Il lato positivo del correre col team Andretti, è che loro sono già presenti in IndyCar con un programma importante. Spero di tornare a correre in IndyCar anche se, da un punto di vista finanziario, mi sembra difficile al momento".

La svizzera considera la Formula E il campionato ideale per lo sviluppo delle nuove tecnologie: "La Formula E è la categoria perfetta per la TE Connectivity. L'azienda sviluppa sensori e soluzioni elettroniche e la categoria, in questa seconda stagione, è maggiormente aperta ai costruttori. In questo modo la TE Connectivity ed il team Andretti possono collaborare per sviluppare la vettura ed è una cosa favolosa".

Il sogno per la De Silvestro è quello di poter disputare nuovamente la Indy500 e le trattative per concretizzare il tutto sembrano ben avviate: "La TE Connectivity è stata anche il mio sponsor nella scorsa Indy 500 e mi sento molto fortunata per questo. Loro sono concentrati nella Formula E, ma stiamo cercando di realizzare un programma per la Indy 500. Non posso dire molto altro al momento, ma le trattative stanno proseguendo".

"Se dovessi tornare a correre in IndyCar - ha concluso infine la De Silvestro - la 500 miglia di Indianapolis sarebbe certamente l'obiettivo principale. Sto lavorando sodo col team affinchè questo possa accadere. Sono legata al team Andretti Autosport e vedo questa come una cosa positiva. La Formula E è molto differente dalla IndyCar, ma la ritengo una ottima opportunità per me. Vedremo in futuro se riuscirò a disputare delle gare negli USA, di sicuro mi piacerebbe molto". 

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Simona De Silvestro
Articolo di tipo Ultime notizie