Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Qualifiche
IndyCar Portland

IndyCar: Colton Herta centra la seconda pole stagionale a Portland

Il diciannovenne è riuscito per la seconda volta in stagione ad ottenere il miglior tempo in qualifica piegando la resistenza di Will Power e Scott Dixon.

Colton Herta, Harding Steinbrenner Racing Honda

Colton Herta ha conquistato al Portland International Raceway la sua seconda pole stagionale battendo due veterani come Will Power e Scott Dixon. Il diciannovenne, dopo aver cambiato mescola di gomme, ha ottenuto un tempo di 57’’8111 alla media di 122.302 mph.

Will Power si è giocato tutto in un solo tentativo ma un bloccaggio alla prima curva lo ha costretto a cedere la pole a Herta per soli 0.0192 millesimi mentre alle sue spalle, con 0.0052 di ritardo, si è piazzato Scott Dixon autore di una bella rimonta dopo un weekend iniziato in salita.

Star della sessione è stato senza dubbio Jack Harvey, autore del quarto tempo ed in grado di piazzarsi davanti a Felix Rosenqvist di ben sei decimi ed a Ryan Hunter-Reay di 8 decimi.

Il principale rivale al titolo di Newgarden, Alexander Rossi, non è riuscito ad entrare nella Firestone Fast Six per poco meno di tre decimi, ma si è potuto consolare con il mancato ingresso nel turno finale anche di Simon Pagenaud e dello stesso Newgarden.

James Hinchcliffe ha ottenuto l’ottavo crono ed in Q2 ha preceduto di 1 solo decimo Jack Harvey, pilota che in questa occasione sostituisce Marcus Ericsson chiamato a Spa dall’Alfa Romeo Racing.

Decimo tempo per Spencer Pigot davanti a Zach Veach ed un Sebastien Bourdais rallentato da problemi alla pressione della benzina.

In Q1 Newgarden ha messo una ruota sullo sporco in curva 8 nel corso del suo giro migliore ed ha così compromesso la sua qualifica ottenendo solamente il tredicesimo tempo, mentre il suo compagno di team, Simon Pagenaud, è riuscito a fare anche peggio centrando il diciottesimo riferimento.

Qualifica da dimenticare per il Rahal Letterman Lanigan Racing. Graham Rahal e Takuma Sato hanno ottenuto solamente il quindicesimo e diciassettesimo tempo, mentre Marco Andretti e Max Chilton non hanno fatto meglio del sedicesimo e ventesimo tempo.

Cla Pilota Team Giri Tempo Gap Distacco Mph
1 United States Colton Herta United States Harding Racing 5 57.8111     122.302
2 Australia Will Power United States Team Penske 2 57.8303 0.0192 0.0192 122.261
3 New Zealand Scott Dixon United States Chip Ganassi Racing 5 57.8355 0.0244 0.0052 122.250
4 United Kingdom Jack Harvey Meyer Shank Racing with Arrow SPM 3 58.1008 0.2897 0.2653 121.692
5 Sweden Felix Rosenqvist United States Chip Ganassi Racing 4 58.1620 0.3509 0.0612 121.564
6 United States Ryan Hunter-Reay United States Andretti Autosport 4 58.1823 0.3712 0.0203 121.521
I piloti le cre e i membri dello staff della IndyCar series commemorano Anthonie Hubert
I piloti le cre e i membri dello staff della IndyCar series commemorano Anthonie Hubert
Colton Herta, Harding Steinbrenner Racing Honda
Takuma Sato, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
Jack Harvey, Meyer Shank Racing con Arrow SPM Honda
Simon Pagenaud, Team Penske Chevrolet
Takuma Sato, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
Jack Harvey, Meyer Shank Racing con Arrow SPM Honda
Takuma Sato, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
Graham Rahal, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
Colton Herta, Harding Steinbrenner Racing Honda
Colton Herta, Harding Steinbrenner Racing Honda
Charlie Kimball, Carlin Chevrolet
Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda
Felix Rosenqvist, Chip Ganassi Racing Honda
Graham Rahal, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
16

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente IndyCar: Sato precede Carpenter in una folle gara a Gateway
Prossimo Articolo IndyCar: Will Power trionfa a Portland battendo Rosenqvist

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia