Cambia il format delle qualifiche sugli ovali

Cambia il format delle qualifiche sugli ovali

La velocità media verrà calcolata su un run di due soli giri contro i quattro del passato

Il continuo aumentare del numero delle vetture che partecipano all'Indycar (al Chicagoland Speedway saranno la bellezza di 29!) ha portato gli ha organizzatori della serie a considerare una modifica al format delle qualifiche sugli ovali. Dal 2008 ad oggi, ricalcando quello che accade alla 500 Miglia di Indianapolis, si era optato per un format che tenesse conto della media sul giro di quattro giri consecutivi. Con così tante monoposto in pista però gli organizzatori hanno deciso di ridurre da quattro a due il numero di tornate da percorrere. La modifica entrerà in vigore a partire già dal prossimo round e verrà utilizzata fino al termine della stagione. L'intento è anche di migliorare lo spettacolo nelle prove libere, che quindi tornerebbero ad essere fondamentali in ottica gara, piuttosto che per la ricerca di un bilanciamento "estremo" sulla condizione dei quattro giri.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag iniziative speciali, viaggi