Aboliti i restart su due file su cittadini e stradali

condivisioni
commenti
Aboliti i restart su due file su cittadini e stradali
Redazione
Di: Redazione
29 mar 2014, 16:05

Invariata invece la procedura di ripartenza per quanto riguarda i tracciati ovali

La Indycar ha annunciato questa mattina a St. Petersburg una piccola, ma importante modifica al regolamento sportivo da applicare nelle ripartenze successive ai periodi di bandiera gialla. Come si vociferava ormai da tempo, anche negli States si sono adattati agli standard europei, impedendo il restart su due file. Questo discorso vale per i circuiti cittadini e per gli stradali, sui quali le vetture dovranno proseguire in colonna, una dietro l'altra, anche nelle fasi di ripartenza, con il leader della corsa chiamato a fare l'andatura quando la pace car lascia la pista. In sostanza, esattamente la stessa cosa che accade da sempre in Formula 1 quando si riparte dopo la safety car. Diverso invece il discorso sui tracciati ovali, sui quali invece la pace car continuerà a raggruppare le vetture in file di due prima di ridare il via alle ostilità.
Prossimo articolo IndyCar
Takuma Sato domina le qualifiche di St. Petersburg

Previous article

Takuma Sato domina le qualifiche di St. Petersburg

Next article

Carlos Munoz in extremis con Dale Coyne

Carlos Munoz in extremis con Dale Coyne

Su questo articolo

Serie IndyCar
Autore Redazione
Tipo di articolo Ultime notizie