A rischio la gara di Edmonton

A rischio la gara di Edmonton

Sarebbero state richieste delle modifiche al tracciato, ma al momento non ci sono i fondi

La Indycar rischia seriamente di perdere la sua gara di Edmonton, a causa di alcuni disaccordi riguarda alla ricerca di fondi per alcune modifiche richieste alla pista aeroportuale canadese, che ormai era diventanta un appuntamento tradizionale dal 2005 a questa parte. Il futuro della corsa sembrava essere garantito quando un anno fa la Octane Management aveva raggiunto un accordo per l'organizzazione futura dell'evento, ma stando a quanto riporta l'Edmonton Journal ora ci sarebbero dei gravi intoppi. Alla Octane è stato infatti chiesto di riconfigurare il tracciato in maniera che una pista dell'aeroporto possa rimanere aperta tutto l'anno. A questo punto la società di Francois Dumontier ha chiesto all'amministrazione un contributo per le spese, che però le è stato rifiutato. La Octane, dunque, ora sembra disposta a rinunciare all'ultimo anno del contratto vigente con la Indycar, che aveva fissato la gara per il 24 luglio 2011. Per ora non ci sono ancora conferme a riguardo, ma pare che gli organizzatori della serie si stiano guardando intorno per cercare un'altra location appetibile in Canada.
Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag aste, personaggi famosi