Indy 500: nel quarto giorno di prove prevale Gabby Chaves

Gabby Chaves, pilota del team Dale Coyne Racing, ha firmato la media oraria più alta del quarto giorno di test in vista della 100esima edizione della 500 Miglia di Indianapolis. Alle sue spalle ecco Townsend Bell e Carlos Munoz.

Il quarto giorno di prove della IndyCar in vista della 100esima edizione della 500 Miglia di Indianapolis ha visto prevalere il pilota del team Dale Coyne Racing Honda, Gabby Chaves. Il Rookie of The Year dell'edizione 2015 della 500 Miglia che si svolge nello stato dell'Indiana è al secondo anno nella categoria americana e ha firmato il giro più veloce con una velocità pari a 227.961 miglia orarie.

Al secondo posto ecco Townsend Bell, di poco più veloce rispetto al pilota del team Andretti, Carlos Munoz, confermatosi tra i primi tre anche nella giornata odierna dopo il bel secondo posto di ieri.

Quarto tempo per Conor Daly, che ha preceduto Charlie Kimball e il primo pilota del team Penske: il colombiano Juan Pablo Montoya. Dietro all'ex pilota della Williams in F.1 c'è Scott Dixon, il quale ha portato la prima monoposto del team Chip Ganassi Racing in settima piazza.

Da segnalare il bel passo avanti di Helio Castroneves, oggi ottavo, dopo le prove piuttosto complesse di ieri, che lo avevano visto ben lontano dalla Top Ten. Molto bene invece Pippa Mann, che ha chiuso con il decimo riferimento della quarta giornata, di poco alle spalle di Marco Andretti.

Il primo rookie in classifica è lo statunitense ex GP2 e F.1 Alexander Rossi, quindicesimo, alle spalle di James Hinchcliffe. Piuttosto arretrato anche oggi Will Power, addirittura fuori dalla Top Twenty.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Evento Indy 500
Sub-evento Giovedì, prove libere
Circuito Indianapolis Motor Speedway
Articolo di tipo Test