Indy 500: ecco la entry list ufficiale con 33 vetture

condivisioni
commenti
Indy 500: ecco la entry list ufficiale con 33 vetture
Di:

IndyCar ed Indianapolis Motor Speedway hanno pubblicato la entry list ufficiale per la 500 Miglia di Indianapolis 500 della prossima settimana, confermando le ultime iscrizioni.

J.R. Hildebrand sarà ancora al via con Dreyer & Reinbold Racing, così come Sage Karam. Presente anche la DragonSpeed USA con Ben Hanley, il che chiuderebbe le porte a questo punto ad Oriol Servia e Stefan Wilson.

La Top Gun Racing negli ultimi giorni aveva provato ad acquistare del materiale dalla DragonSpeed per iscrivere R.C. Enerson, ma non ha portato avanti le trattative, come ha spiegato il co-proprietario Gary Trout.

"Martedì della scorsa settimana in RC ci siamo preparati a fare il sedile, ma è arrivata la notizia che la gara sarebbe stata a porte chiuse - ha scritto sui social - Purtroppo abbiamo perso il nostro sponsor principale, che richiedeva l'interazione coi fan, per cui abbiamo dovuto fare un passo indieto e rinunciare alla 500 Miglia".

"Sapevamo che il premio in denaro era buono e abbiamo provato a rimpiazzare lo sponsor cercando denaro, ma venerdì alle 16;00 abbiamo anche sentito che Penske avrebbe ridotto il premio, quindi niente Indy 500. C'è sicuramente dispiacere perché siamo stati molto vicini, siamo un grande gruppo che ha lavorato tantissimo. Ora ci rimetteremo all'opera per preparare l'Indy Grand Prix di ottobre".

Con 33 vetture tutte prenotate per i 33 posti disponibili, non ci sarà il cosiddetto "Bump Day"; una buona notizia per i debuttanti che quindi dovranno affrontare un programma molto condensato rispetto agli standard della Indy 500, ma con un posto garantito.

Saranno 15 i piloti statunitensi in azione e 18 internazionali, con 17 vetture motorizzate Chevrolet e 16 Honda.

In 8 hanno già vinto l'evento e fra questi abbiamo Helio Castroneves, Scott Dixon, Tony Kanaan, Ryan Hunter-Reay, Alexander Rossi, Takuma Sato, Will Power e Simon Pagenaud.

Entry list della 104a 500 Miglia di Indianapolis

N Pilota Team Squadra Motore
1 Josef Newgarden Shell V-Power Nitro Team Penske Team Penske Chevrolet
3 Helio Castroneves Pennzoil Team Penske Team Penske Chevrolet
4 Charlie Kimball Tresiba/A.J. Foyt Racing A.J. Foyt Enterprises Chevrolet
5 Pato O'Ward Arrow McLaren SP Arrow McLaren SP Chevrolet
7 Oliver Askew Arrow McLaren SP Arrow McLaren SP Chevrolet
8 Marcus Ericsson Huski Chocolate Chip Ganassi Racing Chip Ganassi Racing Honda
9 Scott Dixon PNC Bank Chip Ganassi Racing Chip Ganassi Racing Honda
10 Felix Rosenqvist NTT DATA Chip Ganassi Racing Chip Ganassi Racing Honda
12 Will Power Verizon 5G Edge Team Penske Team Penske Chevrolet
14 Tony Kanaan ABC Supply A.J. Foyt Racing A.J. Foyt Enterprises Chevrolet
15 Graham Rahal United Rentals Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
18 Santino Ferrucci SealMaster Dale Coyne Racing w/ Vasser Sullivan Honda
20 Ed Carpenter United States Space Force Ed Carpenter Racing Chevrolet
21 Rinus VeeKay SONAX Ed Carpenter Racing Chevrolet
22 Simon Pagenaud Menards Team Penske Team Penske Chevrolet
24 Sage Karam DRR WIX Filters Dreyer & Reinbold Racing Chevrolet
26 Zach Veach Gainbridge Andretti Autosport Honda
27 Alexander Rossi NAPA Auto Parts/AutoNation Andretti Autosport Honda
28 Ryan Hunter-Reay DHL Andretti Autosport Honda
29 James Hinchcliffe Genesys Andretti Autosport Honda
30 Takuma Sato Panasonic/PeopleReady Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
41 Dalton Kellett K-Line USA/A.J. Foyt Racing A.J. Foyt Enterprises Chevrolet
45 Spencer Pigot RLL w/ Citrone/Buhl Autosport Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
47 Conor Daly United States Air Force Ed Carpenter Racing Chevrolet
51 James Davison Jacob Construction/Tilson HR Dale Coyne Racing w/ Rick Ware Racing, Byrd & Belardi Honda
55 Alex Palou Dale Coyne Racing w/ Team Goh Dale Coyne Racing w/ Team Goh Honda
59 Max Chilton Gallagher Carlin Carlin Chevrolet
60 Jack Harvey AutoNation/SiriusXM Meyer Shank Racing Honda
66 Fernando Alonso Ruoff Arrow McLaren SP Arrow McLaren SP Chevrolet
67 J.R. Hildebrand DRR Salesforce Dreyer & Reinbold Racing Chevrolet
81 Ben Hanley DragonSpeed USA DragonSpeed USA Chevrolet
88 Colton Herta Gleaners Food Bank of Indiana Andretti Harding Steinbrenner Autosport Honda
98 Marco Andretti U.S. Concrete / Curb Andretti Herta Autosport w/ Marco & Curb-Agajanian Honda
La 500 Miglia di Indianapolis 2020 si terrà a porte chiuse

Articolo precedente

La 500 Miglia di Indianapolis 2020 si terrà a porte chiuse

Prossimo Articolo

Alonso: "Ai fan potrebbe piacere una Virtual Indy 500 in futuro"

Alonso: "Ai fan potrebbe piacere una Virtual Indy 500 in futuro"
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IndyCar
Evento Indy 500
Autore David Malsher