GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
61 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
13 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
67 giorni

Hinchcliffe trionfa in Iowa e si mette alle spalle la mancata qualificazione alla Indy 500

condivisioni
commenti
Hinchcliffe trionfa in Iowa e si mette alle spalle la mancata qualificazione alla Indy 500
Di:
9 lug 2018, 08:58

Il canadese ha sfruttato al meglio la sua monoposto nell'ultima fase di gara e non ha lasciato scampo ai suoi avversari. Secondo Spencer Pigot davanti a Takuma Sato. Top 5 chiusa da Josef Newgarden e Robert Wickens.

James Hinchcliffe ha trionfato in Iowa, a Newton, ed è riuscito a mettersi alle spalle la clamorosa esclusione dall'edizione 2018 della 500 Miglia di Indianapolis svolta poco più di un mese fa nel celebre catino dell'Indiana.

Il pilota del team Schmidt Peterson Motorsports ha attaccato nel momento più opportuno, preservando la sua monoposto nelle prime fasi di gara e sfruttando al massimo il potenziale della sua Dallara motorizzata Honda per andare a centrare la vittoria.

Josef Newgarden, campione in carica della serie, ha condotto la gara per gran parte dei giri previsti, ma ha dovuto cedere il passo quando Hinchcliffe ha cambiato marcia, chiudendo poi appena fuori dalla Top 3 per aver sbagliato strategia.

Stesso discorso per il talentuoso rookie Robert Wickens, alla fine quinto davanti alla prima monoposto Dallara del team Penske, quella di Will Power. Il secondo posto è così stato artigliato da Spencer Pigot, bravo a regalare al team Ed Carpenter Racing il miglior piazzamento da quando corrono assieme.

Terzo posto invece per il vincitore della 500 Miglia di Indianapolis 2017, Takuma Sato. Il pilota giapponese del team Rahal Letterman Lanigan è stato coinvolto nel contatto che ha messo fuori gioco Ed Carpenter, ma è comunque riuscito a chiudere alle spalle dei primi due dopo un fine settimana passato a lavorare di fino sull'assetto della sua monoposto.

Detto dei primi sei, da segnalare il settimo posto di Graham Rahal, capace di precedere Simon Pagenaud, Alexander Rossi e Ed Carpenter, il quale ha anche completato la Top 10.

Prossimo Articolo
Will Power centra ad Iowa la pole numero 52 della sua carriera

Articolo precedente

Will Power centra ad Iowa la pole numero 52 della sua carriera

Prossimo Articolo

Josef Newgarden vola nel finale e conquista la pole a Toronto

Josef Newgarden vola nel finale e conquista la pole a Toronto
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IndyCar
Evento Iowa
Sotto-evento Domenica, gara
Location Iowa Speedway
Autore Giacomo Rauli