Graham Rahal centra una clamorosa doppietta a Detroit

Il pilota del team Rahal Letterman Lanigan ha portato a casa anche Gara 2 in Michigan precedendo Newgarden e Power. Dopo il clamoroso incidente di Indianapolis, Scott Dixon ha chiuso la gara in sesta posizione.

Graham Rahal centra una clamorosa doppietta a Detroit
Graham Rahal, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda, takes the checkered flag
Graham Rahal, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
Josef Newgarden, Team Penske Chevrolet
Will Power, Team Penske Chevrolet
Simon Pagenaud, Team Penske Chevrolet, Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda
Mikhail Aleshin, Schmidt Peterson Motorsports Honda
Scott Dixon, Chip Ganassi Racing Honda, Marco Andretti, Andretti Autosport Honda
Helio Castroneves, Team Penske Chevrolet flat tire, puncture
Will Power, Team Penske Chevrolet, Mikhail Aleshin, Schmidt Peterson Motorsports Honda
Carica lettore audio

Il fine settimana di gara della IndyCar a Detroit ha avuto un solo, grande protagonista. Stiamo parlando di Graham Rahal, capace di ripetere l'impresa di Gara 1 cogliendo il successo anche nella seconda manche di gara in Michigan e diventando così il primo pilota a vincere entrambe le gare sul tracciato di Belle Isle.

All'inizio della gara sembrava che Rahal non avesse il passo adeguato per ripetere quanto fatto nella manche disputata sabato, poi ha iniziato a rimontare dopo la prima sosta passando il poleman Takuma Sato e attestandosi in seconda posizione alle spalle di Josef Newgarden.

Dopo il pit stop successivo di Newgarden, Rahal ha preso il primo posto e ha iniziato ad aumentare il suo vantaggio nei confronti dei diretti avversari andando poi a vincere per la seconda volta a Detroit.

DIetro il pilota del team Rahal Letterman Lanigan si è classificato proprio Josef Newgarden, secondo per appena 1"1 e primo driver Penske al traguardo. Il podio è stato completato da un altro pilota Penske, Will Power, capace di battere per 1"2 il vincitore della 101esima edizione della 500 Miglia di Indianapolis.

A completare la Top 5 è stato il terzo pilota Penske, Simon Pagenaud, il quale si è giocato sino al termine la quarta posizione con il giapponese del team Andretti Autosport. E' andata peggio Helio Castroneves. Il secondo classificato alla 500 Miglia di Indianapolis si è dovuto accontentare della nona posizione davanti a Tony Kanaan.

Scott Dixon ha mostrato di essersi ripreso bene dallo spaventoso incidente di Indianapolis chiudendo in sesta posizione con la prima Dallara-Honda del team Chip Ganassi Racing. Settimo invece Alexander Rossi, davanti a Charlie Kimball.

Cla#PilotaGiriTempoGapDistaccoMph
1 15 united_states Graham Rahal  70 1:33'36.3769     105.442
2 2 united_states Josef Newgarden  70 1:33'37.5541 1.1772 1.1772 105.420
3 12 australia Will Power  70 1:33'38.9997 2.6228 1.4456 105.392
4 26 japan Takuma Satō  70 1:33'40.2304 3.8535 1.2307 105.369
5 1 france Simon Pagenaud  70 1:33'40.4579 4.0810 0.2275 105.365
6 9 new_zealand Scott Dixon  70 1:33'40.9774 4.6005 0.5195 105.355
7 98 united_states Alexander Rossi  70 1:33'42.5747 6.1978 1.5973 105.325
8 83 united_kingdom Charlie Kimball  70 1:33'43.0592 6.6823 0.4845 105.316
9 3 brazil Helio Castroneves  70 1:33'43.2208 6.8439 0.1616 105.313
10 10 brazil Tony Kanaan  70 1:33'44.0970 7.7201 0.8762 105.297
11 14 colombia Carlos Munoz  70 1:33'44.4929 8.1160 0.3959 105.289
12 4 united_states Conor Daly  70 1:33'45.1616 8.7847 0.6687 105.277
13 27 united_states Marco Andretti  70 1:33'45.9872 9.6103 0.8256 105.262
14 18 mexico Esteban Gutiérrez  70 1:33'49.5094 13.1325 3.5222 105.196
15 8 united_kingdom Max Chilton  69 1:33'48.9145 1 Lap 1 Lap 103.704
16 7 russia Mikhail Aleshin  69 1:33'51.2398 1 Lap 2.3253 103.661
17 28 united_states Ryan Hunter-Reay  69 1:33'51.8602 1 Lap 0.6204 103.650
18 21 united_states J.R. Hildebrand  69 1:33'52.8088 1 Lap 0.9486 103.632
19 16 spain Oriol Servià  69 1:33'53.6999 1 Lap 0.8911 103.616
20 5 canada James Hinchcliffe  65 1:24'51.5391 5 Laps 4 Laps 108.003
21 20 united_states Spencer Pigot  65 1:26'09.4852 5 Laps 1'17.9461 106.374
22 19 united_arab_emirates Ed Jones  60 1:19'58.8579 10 Laps 5 Laps 105.775
condivisioni
commenti
Sato centra la pole per Gara 2 e regala l'intera prima fila al team Andretti
Articolo precedente

Sato centra la pole per Gara 2 e regala l'intera prima fila al team Andretti

Prossimo Articolo

Sarà Vautier a sostituire Bourdais in Texas nel team Dale Coyne

Sarà Vautier a sostituire Bourdais in Texas nel team Dale Coyne