E alla fine spunta sempre Power

Ottava pole position per il dominatore della stagione 2010

E per l'ottava volta questa stagione, alla fine la pole position è andata a Will Power, che anche a Sonoma è il più veloce di tutti sul tracciato dove un anno fa ebbe un brutto incidente. Il leader del campionato ha aspettao fino all'ultimo per montare il treno di gomme morbide, e ha dovuto segnare un tempone all'ultimo minuto per riuscire ad entrare nello shoot-ou finale che vede in pista solo i migliori sei. Ma una volta fatto questo, poi non sono più riuscii a fermarlo, con il pilota del Team penske che partirà così in prima posizione affiancato dal compagno di squadra Helio Castroneves, batuto di 37 millesimi di secondo. Dario Franchitti, l'avversario più vicino a Power in campionato, parirà in terza posizione, ma ha chiuso la sua qualifica staccato di mezzo secondo dall'australiano. Si era già visto nelle libere che Alex Tagliani era veloce, e difatti il canadese si è piazzato quarto, unico non Penske o Ganassi nella sessione finale, davanti a Ryan Briscoe e Scot Dixon, che formano la terza fila. L'inglese della Dreyer & Reinbold's Justin Wilson è rimaso fuori dalla Top-6 per soli 9 millesimi di secondo e scatterà dalla setima posizione, affiancato da Ryan Hunter-Reay, mentre Tony Kanaan e Raphael Matos formeranno la quinta fila, chiudendo la top-10.

Indycar - Sonoma - Prove di Qualificazione

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Piloti Will Power
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag merchandising, sponsorizzazioni