Formula 1
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
Evento concluso
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
2 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
58 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

Doppietta Penske a Mid-Ohio, ma a vincere è Newgarden

condivisioni
commenti
Doppietta Penske a Mid-Ohio, ma a vincere è Newgarden
Di:
31 lug 2017, 08:36

Josef batte il poleman e compagno di squadra Will Power, terzo Graham Rahal. Newgarden è inoltre il nuovo leader della classifica piloti 2017. Poco incisivi Castroneves e Dixon.

Takuma Sato, Andretti Autosport Honda, Graham Rahal, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
Takuma Sato, Andretti Autosport Honda, Graham Rahal, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda
Will Power, Team Penske Chevrolet
Tony Kanaan, Chip Ganassi Racing Honda
Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda
Helio Castroneves, Team Penske Chevrolet
Will Power, Team Penske Chevrolet, Josef Newgarden, Team Penske Chevrolet
Takuma Sato, Andretti Autosport Honda, Graham Rahal, Rahal Letterman Lanigan Racing Honda

Josef Newgarden si conferma in uno stato di forma senza precedenti andando a centrare a Mid-Ohio la vittoria dopo aver annichilito il compagno di squadra WIll Power, scattato dalla pole position. Per il team Penske è doppietta, per Newgarden il secondo successo consecutivo stagionale e, soprattutto, una vittoria che gli consente di diventare il nuovo leader della classifica piloti scalzando dalla vetta Scott Dixon.

Il momento decisivo della corsa è avvenuto al 13esimo passaggio dei 90 previsti, quando Newgarden ha infilato Power e ha preso il largo, senza più cedere la testa della corsa sino allo sventolare della bandiera a scacchi.

Power ha avuto una sola occasione per tentare di restituire il sorpasso a Newgarden: una caution nell'ultimo terzo di gara per cercare di recuperare la monoposto di Ed Jones rimasta ferma in pista. Purtroppo le chance di Power sono state vanificate dal doppiaggio di Esteban Gutierrez, che ha diviso i due contendenti per la vittoria proprio nel momento meno opportuno (per Power).

Da quel momento in poi, Newgarden ha ricostruito il suo vantaggio, chiudendo la corsa con oltre 5 secondi di vantaggio nei confronti del compagno di squadra. Graham Rahal, risalito dalle retrovie, ha poi provato ad approfittare di un calo prestazionale di Power per passarlo, ma alla fine ha dovuto desistere rendendosi conto di non avere il necessario spunto per passare il pilota Penske.

Quarta posizione per Simon Pagenaud, con Penske che ha rischiato di tornare a casa con una bella tripletta e invece si deve "accontentare" di aver piazzato ben 3 vetture nelle prime 4 posizioni. La Top 5 è stata completata dal vincitore della 500 Miglia di Indianapolis, Takuma Sato.

Sesto posto per Alexander Rossi, che ha tenuto alle proprie spalle Helio Castroneves. Il brasiliano del team Penske sperava di poter fare sua la leadership del campionato, invece si è dovuto accontentare di una posizione di rincalzo davanti a Ryan Hunter-Reay. E' andata ancora peggio a Scott Dixon, solo nono davanti a Conor Daly.

Cla #PilotaGiriTempoGapDistaccoMphPitsRitiratoPunti
1   2 united_states Josef Newgarden  90 1:46'19.5989     114.677 3   53
2   12 australia Will Power  90 1:46'24.7545 5.1556 5.1556 114.584 3   42
3   15 united_states Graham Rahal  90 1:46'25.9118 6.3129 1.1573 114.563 3   36
4   1 france Simon Pagenaud  90 1:46'26.4796 6.8807 0.5678 114.553 3   32
5   26 japan Takuma Satō  90 1:46'26.9081 7.3092 0.4285 114.546 3   30
6   98 united_states Alexander Rossi  90 1:46'28.6255 9.0266 1.7174 114.515 3   28
7   3 brazil Helio Castroneves  90 1:46'31.2798 11.6809 2.6543 114.467 3   26
8   28 united_states Ryan Hunter-Reay  90 1:46'31.9612 12.3623 0.6814 114.455 3   24
9   9 new_zealand Scott Dixon  90 1:46'37.7846 18.1857 5.8234 114.351 3   22
10   4 united_states Conor Daly  90 1:46'40.1650 20.5661 2.3804 114.308 3   20
11   5 canada James Hinchcliffe  90 1:46'46.9230 27.3241 6.7580 114.188 3   19
12   27 united_states Marco Andretti  90 1:46'49.5917 29.9928 2.6687 114.140 3   18
13   83 united_kingdom Charlie Kimball  90 1:46'50.7237 31.1248 1.1320 114.120 3   17
14   7 russia Mikhail Aleshin  90 1:46'52.1947 32.5958 1.4710 114.094 3   16
15   8 united_kingdom Max Chilton  90 1:46'52.7084 33.1095 0.5137 114.085 3   15
16   10 brazil Tony Kanaan  90 1:46'55.7986 36.1997 3.0902 114.030 4   14
17   21 united_states J.R. Hildebrand  90 1:47'20.4237 1'00.8248 24.6251 113.594 5   13
18   14 colombia Carlos Munoz  89 1:46'58.4274 1 giro 1 giro 112.717 4   12
19   20 united_states Spencer Pigot  89 1:46'59.1917 1 giro 0.7643 112.703 5   11
20   18 mexico Esteban Gutiérrez  89 1:47'02.7502 1 giro 3.5585 112.641 4   10
21   19 united_arab_emirates Ed Jones  88 1:47'06.8255 2 giri 1 giro 111.304 4   9
Laps LedPilota
1 - 12 australia Will Power 
13 - 17 united_states Josef Newgarden 
18 united_states Graham Rahal 
19 - 39 united_states Josef Newgarden 
40 australia Will Power 
41 - 42 united_states Graham Rahal 
43 - 65 united_states Josef Newgarden 
66 australia Will Power 
67 - 90 united_states Josef Newgarden 
Prossimo Articolo
Will Power centra la pole position nelle qualifiche di Mid-Ohio

Articolo precedente

Will Power centra la pole position nelle qualifiche di Mid-Ohio

Prossimo Articolo

Aleshin non correrà più con Schmidt Peterson

Aleshin non correrà più con Schmidt Peterson
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IndyCar
Evento Mid-Ohio
Sotto-evento Domenica, gara
Location Mid-Ohio Sports Car Course
Autore Giacomo Rauli