Formula 1
10 ott
-
13 ott
Evento concluso
MotoGP
04 ott
-
06 ott
Evento concluso
G
GP del Giappone
18 ott
-
20 ott
WRC
03 ott
-
06 ott
Evento concluso
24 ott
-
27 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
G
Losail
24 ott
-
26 ott
Prossimo evento tra
9 giorni
WEC
30 ago
-
01 set
Evento concluso
04 ott
-
06 ott
Evento concluso

A Watkins Glen succede di tutto: vince Rossi e Newgarden riapre il campionato

condivisioni
commenti
A Watkins Glen succede di tutto: vince Rossi e Newgarden riapre il campionato
Di:
4 set 2017, 08:31

Un errore all'uscita dalla pit lane condanna Newgarden, che ora ha Scott Dixon ad appena 3 punti e Castroneves a 22. Alexander Rossi torna a vincere dopo la 500 Miglia di Indianapolis 2016.

Carlos Munoz, A.J. Foyt Enterprises Chevrolet
Ryan Hunter-Reay, Andretti Autosport Honda
Josef Newgarden, Team Penske Chevrolet
Alexander Rossi, Curb Herta - Andretti Autosport Honda, Helio Castroneves, Team Penske Chevrolet, Jo
Scott Dixon, Chip Ganassi Racing Honda
Tony Kanaan, Chip Ganassi Racing Honda
Simon Pagenaud, Team Penske Chevrolet
Scott Dixon, Chip Ganassi Racing Honda, Simon Pagenaud, Team Penske Chevrolet
Alexander Rossi, Curb Herta - Andretti Autosport Honda, Takuma Sato, Andretti Autosport Honda, Josef

La gara del Watkins Glen, penultimo appuntamento del campionato IndyCar 2017, ha visto il ritorno alla vittoria di Alexander Rossi, a oltre un anno dal suo ultimo (e primo assoluto nella categoria) successo colto alla 500 Miglia di Indianapolis 2016.

Ma c'è di più. Molto di più. La leadership in campionato di Josef Newgarden è stata rimessa pesantemente in discussione da un grave errore all'uscita dalla pit lane dopo aver effettuato il suo ultimo pit stop. Nel tentativo di incollarsi al retrotreno della vettura di Will Power, Newgarden è finito a muro, riaprendo di fatto i giochi per il titolo piloti 2017.

Ora il giovane pilota del team Penske arriverà alla gara conclusiva con appena 3 punti di vantaggio su Scott Dixon, bravissimo ad approfittare della situazione centrando un ottimo secondo posto.

Tornando ad Alexander Rossi, l'ex pilota del team Manor è stato autore di un fine settimana perfetto, inaugurato con il rinnovo del contratto con il team Andretti e proseguito con la pole position ottenuta sabato. Dulcis in fundo ecco la seconda vittoria della carriera in IndyCar, ottenuta sfruttando al meglio prima un sorpasso ai danni di Castroneves, poi le varie Safety Car che sono state chiamate in pista.

Scott Dixon ha chiuso al secondo posto e questo per lui è stato un risultato molto importante in ottica campionato. All'ultima gara potrà così giocarsi tutte le sue carte per tentare di vincere il titolo 2017. Buona gara anche per Ryan Hunter-Reay, capace di tagliare il traguardo in terza posizione.

Sfortunata la gara di Helio Castroneves, che non è andato oltre la quarta posizione finale, ma rimane comunque in lotta per il titolo avendo appena 22 lunghezze dalla vetta della classifica. Graham Rahal ha completato la Top 5 davanti a Will Power.

Cla #PilotaGiriTempoGapDistaccoMphPitsRitiratoPunti
1   98 united_states Alexander Rossi  60 1:42'03.9024     118.865 4   54
2   9 new_zealand Scott Dixon  60 1:42'04.8538 0.9514 0.9514 118.847 4   41
3   28 united_states Ryan Hunter-Reay  60 1:42'11.0616 7.1592 6.2078 118.727 4   36
4   3 brazil Helio Castroneves  60 1:42'12.7962 8.8938 1.7346 118.693 4   33
5   15 united_states Graham Rahal  60 1:42'15.7887 11.8863 2.9925 118.635 4   30
6   12 australia Will Power  60 1:42'19.2811 15.3787 3.4924 118.568 4   28
7   83 united_kingdom Charlie Kimball  60 1:42'20.0663 16.1639 0.7852 118.552 4   26
8   8 united_kingdom Max Chilton  60 1:42'31.9434 28.0410 11.8771 118.324 4   24
9   1 france Simon Pagenaud  60 1:42'32.1965 28.2941 0.2531 118.319 4   22
10   14 colombia Carlos Munoz  60 1:42'33.3996 29.4972 1.2031 118.296 4   20
11   4 united_states Conor Daly  60 1:42'34.1460 30.2436 0.7464 118.281 4   19
12   20 united_states Spencer Pigot  60 1:42'36.2502 32.3478 2.1042 118.241 5   19
13   19 united_arab_emirates Ed Jones  60 1:42'37.0557 33.1533 0.8055 118.225 4   17
14   7 united_kingdom Jack Harvey  60 1:42'39.5850 35.6826 2.5293 118.177 5   16
15   21 united_states J.R. Hildebrand  60 1:42'45.4929 41.5905 5.9079 118.064 5   15
16   27 united_states Marco Andretti  60 1:42'56.6972 52.7948 11.2043 117.849 4   14
17   18 france Sébastien Bourdais  60 1:42'57.9468 54.0444 1.2496 117.826 6   13
18   2 united_states Josef Newgarden  58 1:43'17.4838 2 giri 2 giri 113.539 7   13
19   26 japan Takuma Satō  56 1:42'40.4521 4 giri 2 giri 110.283 6   11
20   10 brazil Tony Kanaan  46 1:22'07.9324 14 giri 10 giri 113.247 4 Accident 10
21   5 canada James Hinchcliffe  5 10'53.5629 55 giri 41 giri 92.814 1 Mechanical 9
Prossimo Articolo
Prima pole in Indycar per Alexander Rossi a Watkins Glen

Articolo precedente

Prima pole in Indycar per Alexander Rossi a Watkins Glen

Prossimo Articolo

Zach Veach ha firmato un accordo triennale con il team Andretti

Zach Veach ha firmato un accordo triennale con il team Andretti
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IndyCar
Evento Watkins Glen
Sotto-evento Domenica, gara
Location Watkins Glen International
Autore Giacomo Rauli