A Phoenix una nuova livrea per la monoposto di Charlie Kimball

Charlie Kimball (Chip Ganassi Racing) porterà in gara una nuova livrea sulla sua DW12. Lo sponsor principale sarà un farmaco per migliorare la vita delle persone diabetiche.

La monoposto che il team Chip Ganassi Racing affiderà a Charlie Kimball nella gara di Phoenix, in Arizona, sarà vestita di una nuova livrea.

I colori del nuovo vestito della DW12 di Kimball deriveranno da Tresiba, ovvero un prodotto della Novo Nordisk a base di insulina che, iniettato una volta al giorno, offre all'organismo un'azione di base a lunga durata, combattendo il diabete.

Il nero-verde che contraddistinguerà la monoposto debutterà a Phoenix, ma rimarrà sino alla gara di Toronto, in Canada, dove non saranno visibili le scritte dello sponsor, così come accaduto a St. Petersburg.

"Il nuovo look della mia vettura rappresenta qualcosa di molto speciale per quanto mi riguarda", ha affermato Charlie Kimball. "Se abbiamo avuto un avanzamento in tutti gli aspetti per quanto riguarda le corse, è giusto che si provi ad averlo anche per quanto riguarda il diabete".

"La nuova livrea mi piace molto, non solo per i colori, ma anche perchè rappresenta un mio supporto per l'aiuto delle persone, per il sociale".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IndyCar
Evento Charlie Kimball, Chip Ganassi Racing, la livrea al GP di Phoenix
Sub-evento Presentazione
Circuito Phoenix International Raceway
Piloti Charlie Kimball
Team Chip Ganassi Racing
Articolo di tipo Ultime notizie