MRF Challenge: Schumacher Jr conquista il podio

condivisioni
commenti
MRF Challenge: Schumacher Jr conquista il podio
Marco Di Marco
Di: Marco Di Marco
31 gen 2016, 11:40

Alessio Picariello si aggiudica l'ultimo round di Chennai davanti al tedesco ed a Tatiana Calderon

Harrison Newey and Adrian Newey
Ambiance in the garage
Mechanics at work
Harrison Newey and Adrian Newey
Harrison Newey
Dylan Young
Tarun Reddy

E' Alessio Picariello il vincitore del round conclusivo del MRF Challenge disputatosi sul tracciato di Chennai

Il belga, scattato dalla pole position per via della griglia invertita a seguito dei risultati di Gara 3, ha preso subito il comando delle operazioni riuscendo ad incrementare il vantaggio su Mick Schumacher giro dopo giro.

La lotta per il secondo posto è stata davvero intensa, con Schumacher, Tatiana Calderon, Nikita Troitskiy e Pietro Fittipaldi distanziati di pochi secondi. Il figlio del sette volte campione del mondo è riuscito a conquistare il secondo gradino del podio precedendo di un secondo Tatiana Calderon.

La colombiana ha avuto la meglio su Pietro Fittipaldi per soli 5 decimi di secondo. Il vincitore della serie è riuscito ad approfittare di un errore di Nikita Troitskiy nelle fasi finali di gara ed ha conquistato il quarto posto conclusivo.

"Sono molto contento di aver avuto la possibilità di confrontarmi in una serie internazionale contro piloti molto forti - ha dichiarato al termine della gara Mick Schumacherè stato bello vedere di essere in grado di lottare contro piloti di esperienza. Mi ritengo soddisfatto di questo secondo posto".

Harrison Newey ha invece chiuso negativamente l'ultima gara della serie. Il britannico è sceso dalla quinta alla nona posizione nel corso del primo giro a seguito di una escursione fuori pista. Newey ha cercato di rimediare all'errore commesso, ma ha chiuso in ottava posizione davanti a Tarun Reddy ed Enzo Bortoleto.

Pietro Fittipaldi ha così conquistato il campionato grazie ad un bottino di 244 punti, mentre Tatiana Calderon è riuscita a consolidare il secondo posto con 199 punti precedendo Troitskiy con 191, Picariello con 179 e Newey con 109 punti.

Prossimo articolo Indian Open Wheel