Zanardi ha completato il primo test con la BMW M8 GTE in vista della 24 Ore di Daytona 2019

condivisioni
commenti
Zanardi ha completato il primo test con la BMW M8 GTE in vista della 24 Ore di Daytona 2019
Giacomo Rauli
Di: Giacomo Rauli
09 nov 2018, 17:25

Alex ha compiuto 3 giorni e 700 chilometri di test a Miramas per prendere confidenza con i comandi manuali con cui correrà a Daytona. I prossimi test li svolgerà proprio negli Stati Uniti.

Alex Zanardi si è recato in Francia nelle ultime ore, per la precisione sul tracciato Miramas, per svolgere il primo test al volante della BMW M8 GTE e prepararsi all'esordio nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship che avverrà a gennaio.

Il pluri-campione paralimpico e due volte campione IndyCar correrà al volante della M8 GTE adattata alle sue esigenze di guida e oggi ha portato a termine il primo test con la vettura per arrivare pronto alla 24 Ore di Daytona, una delle gare che aprirà la stagione 2019 del motorsport.

Alex ha completato una 3 giorni di test e ha quasi raggiunto i 700 chilometri fatti. In questi è riuscito anche a provare la BMW su asfalto bagnato, prendendo confidenza con tutte le condizioni meteo possibili e praticabili.

La M8 utilizzata da Zanardi era dotata degli stessi controlli che il pilota che risiede nel padovano ha utilizzato nella sua apparizione fatta lo scorso agosto nel DTM sul tracciato di Misano Adriatico, quando corse al volante di una BMW M4.

Questo ha permesso a Zanardi di frenare attraverso un paddle azionato a mano - quella sinistra - in cui incorporato c'è un pulsante che permette la scalata delle marce. L'acceleratore è invece un cerchio posto sul diametro del volante.

"Il test è stato molto produttivo", ha dichiarato Zanardi al termine della tre giorni di prove. "Sento che miglioro al volante della vettura a ogni uscita e presto ho scoperto come usare le mie mani per poter controllare le varie funzioni elettroniche. Siamo ora ben preparati per il prossimo test che faremo a Daytona".

Scorrimento
Lista

Jesse Krohn, Alex Zanardi, BMW M8 GTE

Jesse Krohn, Alex Zanardi, BMW M8 GTE
1/12

Foto di: BMW AG

Jesse Krohn, Alex Zanardi, BMW M8 GTE

Jesse Krohn, Alex Zanardi, BMW M8 GTE
2/12

Foto di: BMW AG

Alex Zanardi, BMW M8 GTE

Alex Zanardi, BMW M8 GTE
3/12

Foto di: BMW AG

Alex Zanardi, BMW M8 GTE

Alex Zanardi, BMW M8 GTE
4/12

Foto di: BMW AG

Alex Zanardi, BMW M8 GTE

Alex Zanardi, BMW M8 GTE
5/12

Foto di: BMW AG

Alex Zanardi, BMW M8 GTE

Alex Zanardi, BMW M8 GTE
6/12

Foto di: BMW AG

Alex Zanardi, BMW M8 GTE

Alex Zanardi, BMW M8 GTE
7/12

Foto di: BMW AG

Alex Zanardi, BMW M8 GTE

Alex Zanardi, BMW M8 GTE
8/12

Foto di: BMW AG

Alex Zanardi, BMW M8 GTE

Alex Zanardi, BMW M8 GTE
9/12

Foto di: BMW AG

Nathalie McGloin, Commissione FIA per le Disabilità e l'Accessibilità, Alex Zanardi, BMW M8 GTE

Nathalie McGloin, Commissione FIA per le Disabilità e l'Accessibilità, Alex Zanardi, BMW M8 GTE
10/12

Foto di: BMW AG

Nathalie McGloin, Commissione FIA per le Disabilità e l'Accessibilità, Alex Zanardi, BMW M8 GTE

Nathalie McGloin, Commissione FIA per le Disabilità e l'Accessibilità, Alex Zanardi, BMW M8 GTE
11/12

Foto di: BMW AG

Alex Zanardi, BMW M8 GTE

Alex Zanardi, BMW M8 GTE
12/12

Foto di: BMW AG

Prossimo Articolo
Petit Le Mans: la Cadillac del WTR centra il successo in un caotico ultimo giro di gara

Articolo precedente

Petit Le Mans: la Cadillac del WTR centra il successo in un caotico ultimo giro di gara

Carica commenti

Su questo articolo

Serie IMSA
Evento Test di Alex Zanardi
Sotto-evento Test
Piloti Alex Zanardi
Autore Giacomo Rauli
Tipo di articolo Ultime notizie