Road Atlanta: pole position per Westbroock

condivisioni
commenti
Road Atlanta: pole position per Westbroock
03 ott 2015, 09:01

Il leader del campionato fa siglare il tempo più veloce in una qualifica bagnata

#90 VisitFlorida.com Racing Corvette DP: Richard Westbrook, Michael Valiante, Mike Rockenfeller
#912 Porsche Team North America Porsche 911 RSR: Jörg Bergmeister, Earl Bamber, Frédéric Makowiecki
#5 Action Express Racing Corvette DP: Joao Barbosa, Christian Fittipaldi, Sébastien Bourdais
#912 Porsche Team North America Porsche 911 RSR: Jörg Bergmeister, Earl Bamber, Frédéric Makowiecki
#5 Action Express Racing Corvette DP: Joao Barbosa, Christian Fittipaldi, Sébastien Bourdais
#911 Porsche Team North America Porsche 911 RSR: Nick Tandy, Patrick Pilet, Richard Lietz
#911 Porsche Team North America Porsche 911 RSR: Nick Tandy, Patrick Pilet, Richard Lietz
#93 Riley Motorsports Dodge Viper SRT: Al Carter, Marc Goosens, Cameron Lawrence

È il leader del campionato Richard Westbrook l'autore della pole position nell'ultimo appuntamento stagionale a Road Atlanta grazie al crono di 1'27''860 ottenuto su pista bagnata.

Un giro fenomale quello realizzato da Westbrook. Un distacco importante quello inflitto agli avversari, in ritardo di oltre un secondo nel giro di qualifica. La Corvette dell'Action Express Racing di Fittipaldi, Barbosa e Bourdais ha infatti conquistato la seconda posizione con il crono di 1'28''920 ad un secondo e sessanta millesimi dalla pole.

La seconda fila vedrà scattare dalla terza posizione la Ford di Joey Hand, distaccato di 1''767, mentre a sorpresa il quarto tempo è stato fatto siglare dalla Porsche della categoria GTLM di Earl Bamber.

Il giro veloce del pilota Porsche, in lotta durante la sessione di qualifica con il compagno di marca Nick Tandy, ha visto tuttavia una amara conclusione. Quando mancavano solo 4 minuti al termine della sessione, la Porsche numero 912 è andata in acquaplaning ed ha colpito il muro in curva 5. 

La direzione gara si è vista costretta a sospendere la qualifica con bandiera rossa ed ha penalizzato l'equipaggio Porsche cancellando il giro più veloce realizzato da Bamber. Fortunatamente per il trio della vettura numero 912, il crono precedentemente realizzato dallo stesso Bamber ha garantito ugualmente la pole in classe GTLM.

Le sorprese non sono tuttavia mancate in casa Porsche. Al termine delle qualifiche la vettura di Tandy, Pilet e Lietz è stata penalizzata per irregolarità tecniche, mentre le conseguenze dell'incidente per la Porsche numero 912 sembrano essere particolarmente complesse tanto da richiedere la sostituzione della vettura.

Nella classe GT Daytona, il pilota part time Cameron Lawrence è stato la sorpresa di giornata grazie al crono di 1'38''295 che ha consetito all'equipaggio della sua Dodge Viper di conquistare la pole position di classe, infliggendo un distacco di oltre mezzo secondo sul primo inseguitore, Spencer Pumpelly.

Nella classe Prototype Challenge, il miglior tempo è stato fatto registrare da Tom Kimber-Smith che, grazie al crono di 1'32''378, scatterà dalla decima casella davanti all'altra Oreca di Johnny Mowlem.

 

United Sports Car - Road Atlanta - Qualifiche

Prossimo articolo IMSA
Memo Gidley è stato operato anche alla schiena

Articolo precedente

Memo Gidley è stato operato anche alla schiena

Prossimo Articolo

Ecco la nuova Mazda RT24-P che darà l’assalto all’IMSA

Ecco la nuova Mazda RT24-P che darà l’assalto all’IMSA
Carica commenti

Su questo articolo

Serie IMSA
Piloti Sébastien Bourdais , Richard Westbrook , Earl Bamber
Tipo di articolo Qualifiche