Il team Risi Competizione è pronto per Daytona

Rick Mayer, ingegnere del team, si è detto fiducioso per la 24 ore ed è certo che la 488 sarà competitiva

Quella che vedete nella foto è la nuova Ferrari 488 GTE del team Risi Competizione che, tra due settimane, sarà in pista per disputare la 24 ore di Daytona, nonostante l'assenza agli ultimi test.

La nuova arma del team Risi, scenderà in circuito per la prima volta lunedì prossimo a Fiorano. Nonostante questo ritardo, Rick Mayer, ingegnere del team, si è mostrato fiducioso circa il potenziale e la competitività della vettura.

Intervistato da Motorsport.com ha subito fatto il punto della situazione: "Tutte le nuove vetture GTLM sono sembrate molto veloci nel corso dei test - ha dichiarato Mayerle due Ferrari 488 della Scuderia Corsa e del team SMP Racing hanno fatto segnare dei tempi interessanti ed i piloti sono sembrati molto soddisfatti sia del passo che del bilanciamento delle vetture".

"Abbiamo prestato molta attenzione ai test effettuati - ha proseguito Mayered adotteremo inizialmente un set up simile a quello utilizzato dagli altri nel corso dei test di Daytona. Sinceramente non credo che questo possa essere un problema".

L'assemblaggio della 488 GTE del team Risi è stato completato ieri presso la Michelotto Automobili mentre, come detto, il primo test in pista è stato fissato per lunedì a Fiorano. 

Nonostante la ristrettezza dei tempi, Mayer non sembra preoccupato: "Fortunatamente tutti i piloti hanno fatto segnare un tempo con una vettura con specifiche GTLM, quindi hanno già familiarità sia con l'abitacolo che con i comandi. Guardiamo con ottimismo all'inizio del weekend di Daytona e sono certo che saremo competitivi".

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Evento Risi Competizione Ferrari 488 GTLM
Sub-evento Presentazione
Piloti Giancarlo Fisichella , Olivier Beretta , Toni Vilander
Team Risi Competizione
Articolo di tipo Ultime notizie
Tag daytona 24, ferrari, ferrari 488, imsa