Presentato il nuovo Prototipo IMSA made-in-Cadillac!

condivisioni
commenti
Presentato il nuovo Prototipo IMSA made-in-Cadillac!
Di:
Tradotto da: Gabriele Testi, Direttore Responsabile Motorsport.com Switzerland
30 nov 2016, 15:32

È stata ufficialmente lanciata la DPi-V.R, la filante biposto dotata di motore V8, 6.200 cc di cilindrata e 600 CV di potenza, che riporterà lo storico marchio del gruppo General Motors sulle piste dopo 14 anni.

Cadillac DPi-V.R
Cadillac DPi-V.R
Cadillac DPi-V.R
Cadillac DPi-V.R
Cadillac DPi-V.R
Cadillac DPi-V.R

Eccola! È finalmente realtà la nuova Cadillac DPi-V.R., macchina destinata a fare il proprio debutto il prossimo anno nella 24 Ore di Daytona e a rimettere letteralmente in moto lo storico marchio del gruppo General Motors nelle competizioni Sport Prototipo per la prima volta dopo quattordici anni. La vettura sarà portata in gara nel 2017 dai team Action Express e Wayne Taylor Racing.

Utilizzando il tradizionale motore V8 da 6,2 litri e 600 cavalli di potenza utilizzato in forma sovralimentata sulla CTS-V e in versione aspirata sulla Escalade, la nuova Cadillac Dpi-V.R impiegherà anche parecchi stilemi e motivi stilistici delle attuali ATS-V e CTS-V stradali.

Andrew Smith, direttore esecutivo a livello globale del marchio Cadillac, ha spiegato: "Una vettura da corsa come la DPi-V.R ci ha fornito un'emozionante tela vergine sulla quale la nostra équipe di designer ha potuto scolpire una nuova immagine aziendale”.

"Lo studio ha abbracciato l'opportunità di interpretare il linguaggio del modulo Cadillac in una nuova maniera, lavorando allo stesso tempo sulle linee e sull’identità del marchio nella fase di definizione dell’aspetto di questo Prototipo da corsa di alto livello”.

E ancora: "Ogni dettaglio del progetto definitivo è stato selezionato per supportare le prestazioni in pista della vettura e la presenza inconfondibile nel mercato delle Cadillac".

Questi elementi includono le luci, dal tipico taglio verticale, la linea caratteristica delle fiancate del corpo vettura, l'immagine dell’abitacolo e del tetto, le prese d'aria e il principale bocchettone di raffreddamento, che ricorda la “classica” cresta del brand Cadillac.

Johan de Nysschen, presidente della società statunitense, ha aggiunto con orgoglio: "La Cadillac è lieta di tornare ai vertici delle gare Prototipi in Nord America dopo un'assenza protrattasi per quasi tre lustri".

"I modelli di produzione alto di gamma della Cadillac - segnatamente l'ATS-V e la CTS-V – stanno trasformando la sostanza dei prodotti automobilistici del nostro marchio, facendole guadagnare un posto tra i brand d'élite ad alte prestazioni nel mondo”.

"La Cadillac DPi-V.R rafforza infatti ulteriormente il nostro portfolio di vetture V-Performance, affermando la Cadillac come un punto di riferimento tra le auto sportive e da competizione in America del Nord".

Fotogallery: la nuova Porsche 911 RSR per il WEC e l'IMSA 2017

Articolo precedente

Fotogallery: la nuova Porsche 911 RSR per il WEC e l'IMSA 2017

Prossimo Articolo

La Rebellion Racing torna a correre nell'IMSA nel 2017

La Rebellion Racing torna a correre nell'IMSA nel 2017
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IMSA
Team Action Express Racing , Wayne Taylor Racing
Autore David Malsher