Porsche: 36 Ore di test a Sebring, anche Wehrlein prova la LMDh

In Florida la 963 gestita dai tecnici della Casa di Weissach e del Team Penske ha girato per un giorno e mezzo in quello che è stato il test endurance più lungo mai affrontato. Tra i 9 piloti impegnati era presente anche il tedesco, che potrebbe rientrare in un programma il prossimo anno.

Porsche: 36 Ore di test a Sebring, anche Wehrlein prova la LMDh
Carica lettore audio

La Porsche Penske Motorsport ha portato a termine 36 ore di test a Sebring con la 963 in preparazione all'esordio della sua LMDh nell'IMSA SportsCar Championship e nel FIA World Endurance Championship il prossimo anno.

In Florida i tecnici della Casa tedesca, coadiuvati dalla squadra americana di Roger Penske, di fatto hanno messo assieme la lunghezza di tre gare da 12 Ore, ossia quella che solitamente si disputa sul tracciato statunitense in marzo.

Stando a quanto comunicato, dopo una prima giornata di messa a punto svolta mercoledì scorso, la gara virtuale endurance della 963 è partita giovedì mattina alle 8;00, terminando alle 20;00 di venerdì sera.

I giri percorsi sono stati 1.218, per un totale di 7.331 km, che sommati a quelli degli altri test arrivano a 24.500 km dall'inizio dell'avventura con questo prototipo.

Al volante della vettura si sono alternati 9 piloti e tra gli ufficiali c'era anche Frédéric Makowiecki, che sta aspettando di sapere in quale programma della 963 verrà inserito.

Non era presente Dane Cameron, mentre ha svolto una prova Pascal Wehrlein per capire se ci saranno i presupposti per affidargli un sedile. Verso fine anno verranno annunciati tutti i conduttori delle LMDh ufficiali e clienti, compreso il ritorno di Nick Tandy.

Pascal Wehrlein, Porsche, in griglia di partenza

Pascal Wehrlein, Porsche, in griglia di partenza

Photo by: Sam Bloxham / Motorsport Images

condivisioni
commenti

Corvette ufficializza la presenza in IMSA e WEC per il 2023

IMSA | Castroneves e Pagenaud sulla Acura di MSR per l'Endurance