Formula 1
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
FP2 in
02 Ore
:
29 Minuti
:
17 Secondi
MotoGP
01 nov
-
03 nov
Evento concluso
15 nov
-
17 nov
FP3 in
17 Ore
:
24 Minuti
:
17 Secondi
WRC
24 ott
-
27 ott
Evento concluso
14 nov
-
17 nov
Evento concluso
WSBK
11 ott
-
13 ott
Evento concluso
24 ott
-
26 ott
Evento concluso
Formula E
G
Ad Diriyah ePrix
22 nov
-
23 nov
Prossimo evento tra
6 giorni
G
Santiago ePrix
17 gen
-
18 gen
Prossimo evento tra
62 giorni
WEC
08 nov
-
10 nov
Evento concluso

MSR impiegherà una Acura full time ed una part time nell'IMSA 2018

condivisioni
commenti
MSR impiegherà una Acura full time ed una part time nell'IMSA 2018
Di:
Tradotto da: Marco Di Marco
9 dic 2017, 09:37

Il Michael Shank Racing ha svelato i piani per la prossima stagione IMSA. Una vettura, affidata a Justin Marks e Lawson Aschenbach disputerà l'intera stagione, mentre una seconda vettura disputerà le 4 gare endurance.

Il Michael Shank Racing ha annunciato il programma che lo vedrà impegnato nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship 2018 con le Acura NSX GT3. Una vettura verrà impiegata per l'intera stagione nella classe GTD, mentre una seconda auto sarà impiegata in quattro appuntamenti, ovvero la 24 Ore di Daytona, la 12 Ore di Sebring, la 6 Ore del Watkins Glen e la Petit Le Mans.

Justin Marks e Lawson Aschenbach disputeranno l'intera stagione al volante della vettura #93 e saranno affiancati da Mario Farnbacher per gli eventi endurance del 2018, mentre in occasione della 24 Ore di Daytona AJ Allmendinger, già vincitore della gara nel 2012 con il MSR, sarà il quarto componente dell'equipaggio.

La seconda NSX GT3 sarà invece affidata a Katherine Legge ed al vincitore del Pirelli World Challenge GT Alvaro. Il team annuncerà la line up completa il prossimo mese.

Michael Shank ha affermato: "Abbiamo imparato molto con il programma svolto lo scorso anno e sono stato orgoglioso di rappresentare l'Acura e riuscire a centrare alcuni successi con la NSX alla sua prima apparizione. E' una vettura fenomenale e vogliamo proseguire il lavoro svolto nel 2016".

"Sono soddisfatto che due grandi piloti come Justin e Lawson si siano uniti a noi, i rispettivi curricula parlano per loro. Avere una seconda vettura a disposizione per le gare endurance e forse per qualche altro evento sarà un boost per il team. Katherine conosce già la Acura avendoci corso in questa stagione ed avere un ragazzo come Alvaro sarà un plus".

Identiche parole di soddisfazione sono giunte da Aschenbach: "Il team ha la professionalità e la dedizione che serve per avere successo. Guardando ogni singolo membro della squadra puoi vedere come tutti siano focalizzati nel raggiungere un unico obiettivo, la vittoria. Questo è il tipo di ambiente in cui ogni pilota vuole ritrovarsi. Sarà fantastico avere come compagno di team Justin Marks. Siamo ottimi amici e spingeremo al massimo per ottenere il maggior numero di successi".

"Anche concentrandoci sui miei anni trascorsi in NASCAR" ha affermato Justin Marks "Ho sempre avuto come obiettivo quello di avere un impegno full time nel mondo endurance. Riuscire a tornare con un team come il MSR è qualcosa di speciale. Ho molto rispetto per Michael e quello che è riuscito ad ottenere". 

 

Prossimo Articolo
David Heinemeier Hansson firma con 3GT Racing per il 2018

Articolo precedente

David Heinemeier Hansson firma con 3GT Racing per il 2018

Prossimo Articolo

Jordan Taylor ha guidato a Daytona la Cadillac "Le Monstre" del 1950

Jordan Taylor ha guidato a Daytona la Cadillac "Le Monstre" del 1950
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IMSA
Piloti Lawson Aschenbach , A.J. Allmendinger , Justin Marks
Team Michael Shank Racing
Autore David Malsher