GT World Challenge Europe Endurance
09 mag
-
10 mag
Canceled
GT World Challenge Europe Sprint
01 mag
-
03 mag
Canceled
07 ago
-
09 ago
Prossimo evento tra
61 giorni
Formula 1
21 mag
-
24 mag
Canceled
04 giu
-
07 giu
Postponed
MotoGP
28 mag
-
31 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
WRC
21 mag
-
24 mag
Evento concluso
04 giu
-
07 giu
Evento in corso . . .
WSBK
G
Imola
08 mag
-
10 mag
Evento concluso
G
Donington Park
03 lug
-
05 lug
Postponed
Formula E
G
Berlin ePrix
20 giu
-
21 giu
Prossimo evento tra
13 giorni
WEC
13 ago
-
15 ago
Prossimo evento tra
67 giorni

Montoya e Cameron regalano il successo al team Penske a Detroit

condivisioni
commenti
Montoya e Cameron regalano il successo al team Penske a Detroit
Di:
2 giu 2019, 07:53

Dopo aver conquistato la pole, l'equipaggio al volante della Acura ha ottenuto la seconda vittoria consecutiva riuscendo a resistere alla pressione di Nasr nel finale.

Alla partenza Jonathan Bomarito è stato protagonista di un ottimo avvio e si è inserito tra le due vetture del team Penske rallentando in questo modo Castroneves e costringendo il brasiliano, poco dopo, a cedere la terza posizione a vantaggio di Pipo Derani sulla Cadillac #31 dell’Action Express Racing.

Nei primi giri è stata sventolata la bandiera gialla a causa di una vettura della classe GTD finita a muro in Curva 1. Al restart Trummer ha passato van der Zande per la quinta posizione mentre Derani, dopo aver passato Bomarito, si è messo all’inseguimento della Acura di Montoya.

Al sedicesimo passaggio i primi tre si sono trovati ravvicinati tra di loro ma Derani ha perso tempo con la Lexus di Heistand e questo ha consentito a Bomarito di restituire il sorpasso. Un giro dopo Victor Franzoni ha colpito le barriere con la sua Cadillac del Juncos Racing ed ha costretto la direzione gara a sventolare la seconda gialla per consentire ai commissari di ricostruire le barriere.

La neutralizzazione ha così consentito a tutti i piloti della classe Prototype di effettuare la sosta ad eccezione di Nunez. Ricy Taylor ha preso il volante da Castroneves ed è uscito dai box davanti a Cameron, salito in abitacolo al posto di Montoya.

Un’altra neutralizzazione con bandiera gialla è stata decretata poco dopo ed alla ripartenza Cameron è riuscito a beffare Taylor per poi passare Nunez al giro 24.

Taylor, Nasr e Tincknell si sono fermati ai box al giro 33, mentre Nunez e Cameron sono entrati un giro dopo ma successivamente è stata decretata una full course yellow a seguito del contatto di Jordan Taylor con le barriere in curva 7.

Questo ha consentito a Cameron di mantenere la prima posizione in ripartenza davanti a Taylor, Nasr, Tincknell e Simpson.

Allo sventolare della bandiera verde Tincknell è riuscito ad infilare Nasr in curva 3 e Simpson ha approfittato di questa manovra per salire in quarta posizione. Il pilota del JDC ha poi cercato di passare la Mazda in curva 4 ma le due vetture sono entrate in contatto con la Mazda finita violentemente a muro.

Alla ripartenza, avvenuta a 20 minuti dal termine, Nasr è riuscito a saltare Simpson per salire in terza posizione e successivamente avere la meglio sulla Acura di Taylor. Una volta messa nel mirino la vettura di Cameron i due hanno iniziato a stampare una sequenza di giri veloci.

Nei 10 minuti finali, Nasr ha messo sempre più pressione su Cameron ma ha poi commesso un errore in curva 7 andando lungo.

La pioggia nel finale ha rischiato di ribaltare il risultato, ma Cameron è riuscito a conquistare il successo transitando con 8 decimi di vantaggio su Nasr, mentre Taylor ha completato il podio giungendo con un ritardo dalla vettura gemella di 15 secondi.

In GTD il poleman Robichon è stato autore di una ottima partenza ed è subito stato inseguito dalle vetture di Christina Nielsen, Trent Hindman e dalle Lexus di Heistand e Frankie Montecalvo.

Alla ripartenza, avvenuta dopo l’uscita di pista della Lamborghini di Ryan Hardwick, le posizioni sono rimaste congelate ma Holton è stato punito con un drive through per errato posizionamento in griglia.

Effettuati i pit stop è stato Pat Long a prendere il comando seguito da Katherine Legge, ma la bandiera gialla è tornata a sventolare poco dopo a causa della Acura di Farnbacer finita a muro a seguito della ruota posteriore sinistra male avvitata.

Quando la bandiera verde è tornata a sventolare, Hawskworth è riuscito a passare la Legge per poi iniziare a pressare Long per la prima posizione e riuscire poco dopo a prendere il comando.

La ripartenza, dovuta alla neutralizzazione a causa dei detriti lasciati in pista da Jordan Taylor, ha visto Hawskworth mantenere il comando seguito da Long, Bell, Legge, Auberlen, Lally e Ryan Dalziel.

Le posizioni sono rimaste praticamente invariate anche in occasione dell’ultimo restart, ma la Legge ha perso il terzo posto a seguito di un testacoda provocato da Auberlen che l’ha fatta precipitare in decima posizione.

Hawksworth ha così tagliato il traguardo con 8 decimi di vantaggio su Bell, mentre Auberlen si è dovuto fermando in anticipo lasciando la quarta piazza a Lally davanti a Sellers e Dalziel.

Cla Pilota Giri Tempo Gap Distacco Punti
1 United States Dane Cameron
Colombia Juan Pablo Montoya
58 1:40'15.563      
2 Brazil Felipe Nasr
Brazil Pipo Derani
58 1:40'16.383 0.820 0.820  
3 Brazil Helio Castroneves
United States Ricky Taylor
58 1:40'30.450 14.887 14.067  
4 Switzerland Simon Trummer
South Africa Stephen Simpson
58 1:40'30.613 15.050 0.163  
5 Canada Mikhail Goikhberg
France Tristan Vautier
58 1:40'31.768 16.205 1.155  
6 Portugal Joao Barbosa
Portugal Filipe Albuquerque
58 1:40'38.146 22.583 6.378  
7 United States Jon Bennett
United States Colin Braun
58 1:40'42.541 26.978 4.395  
8 United States William Owen
Brazil Victor Franzoni
58 1:40'42.953 27.390 0.412  
9 Netherlands Renger van der Zande
United States Jordan Taylor
57 1:40'45.931 1 Lap 1 Lap  
10 United Kingdom Oliver Jarvis
United States Tristan Nunez
57 1:40'46.222 1 Lap 0.291  
11 United States Richard Heistand
United Kingdom Jack Hawksworth
56 1:41'05.923 2 Laps 1 Lap  
12 United States Patrick Long
Canada Zacharie Robichon
56 1:41'06.751 2 Laps 0.828  
13 United States Frankie Montecalvo
United States Townsend Bell
56 1:41'07.914 2 Laps 1.163  
14 United States John Potter
United States Andy Lally
56 1:41'09.970 2 Laps 2.056  
15 United States Bryan Sellers
United States Ryan Hardwick
56 1:41'12.756 2 Laps 2.786  
16 United States Parker Chase
United Kingdom Ryan Dalziel
56 1:41'17.982 2 Laps 5.226  
17 United States Gar Robinson
United States Lawson Aschenbach
56 1:41'18.330 2 Laps 0.348  
18 United States Paul Holton
United States Matt Plumb
56 1:41'28.605 2 Laps 10.275  
19 United Kingdom Katherine Legge
Denmark Christina Nielsen
56 1:41'31.703 2 Laps 3.098  
20 United States Bill Auberlen
United States Robby Foley
53 1:36'34.801 5 Laps 3 Laps  
21 United States Jonathan Bomarito
United Kingdom Harry Tincknell
39 1:17'32.167 19 Laps 14 Laps  
22 United States Trent Hindman
Germany Mario Farnbacher
20 37'43.964 38 Laps 19 Laps  
23 United States Cooper MacNeil
Finland Toni Vilander
         
Scorrimento
Lista

Il vincitore del pole Award #96 Turner Motorsport BMW M6 GT3, GTD: Robby Foley

Il vincitore del pole Award #96 Turner Motorsport BMW M6 GT3, GTD: Robby Foley
1/24

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

Il vincitore del pole Award #6 Acura Team Penske Acura DPi, DPi: Juan Pablo Montoya

Il vincitore del pole Award #6 Acura Team Penske Acura DPi, DPi: Juan Pablo Montoya
2/24

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

#84 JDC-Miller Motorsports Cadillac DPi, DPi: Simon Trummer, Stephen Simpson

#84 JDC-Miller Motorsports Cadillac DPi, DPi: Simon Trummer, Stephen Simpson
3/24

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

#85 JDC-Miller Motorsports Cadillac DPi, DPi: Tristan Vautier

#85 JDC-Miller Motorsports Cadillac DPi, DPi: Tristan Vautier
4/24

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

#85 JDC-Miller Motorsports Cadillac DPi, DPi: Misha Goikhberg, Tristan Vautier

#85 JDC-Miller Motorsports Cadillac DPi, DPi: Misha Goikhberg, Tristan Vautier
5/24

Foto di: Art Fleischmann

#77 Mazda Team Joest Mazda DPi, DPi: Oliver Jarvis, Tristan Nunez

#77 Mazda Team Joest Mazda DPi, DPi: Oliver Jarvis, Tristan Nunez
6/24

Foto di: Art Fleischmann

#76 Compass Racing McLaren 720S GT3, GTD: Paul Holton, Matt Plumb

#76 Compass Racing McLaren 720S GT3, GTD: Paul Holton, Matt Plumb
7/24

Foto di: Art Fleischmann

#84 JDC-Miller Motorsports Cadillac DPi, DPi: Simon Trummer, Stephen Simpson

#84 JDC-Miller Motorsports Cadillac DPi, DPi: Simon Trummer, Stephen Simpson
8/24

Foto di: Art Fleischmann

#77 Mazda Team Joest Mazda DPi, DPi: Oliver Jarvis, Tristan Nunez

#77 Mazda Team Joest Mazda DPi, DPi: Oliver Jarvis, Tristan Nunez
9/24

Foto di: Art Fleischmann

#86 Meyer Shank Racing w/ Curb-Agajanian Acura NSX GT3, GTD: Mario Farnbacher, Trent Hindman

#86 Meyer Shank Racing w/ Curb-Agajanian Acura NSX GT3, GTD: Mario Farnbacher, Trent Hindman
10/24

Foto di: Art Fleischmann

#96 Turner Motorsport BMW M6 GT3, GTD: Bill Auberlen, Robby Foley

#96 Turner Motorsport BMW M6 GT3, GTD: Bill Auberlen, Robby Foley
11/24

Foto di: Art Fleischmann

#96 Turner Motorsport BMW M6 GT3, GTD: Bill Auberlen, Robby Foley

#96 Turner Motorsport BMW M6 GT3, GTD: Bill Auberlen, Robby Foley
12/24

Foto di: Art Fleischmann

#63 Scuderia Corsa Ferrari 488 GT3, GTD: Cooper MacNeil, Toni Vilander

#63 Scuderia Corsa Ferrari 488 GT3, GTD: Cooper MacNeil, Toni Vilander
13/24

Foto di: Art Fleischmann

#63 Scuderia Corsa Ferrari 488 GT3, GTD: Cooper MacNeil, Toni Vilander

#63 Scuderia Corsa Ferrari 488 GT3, GTD: Cooper MacNeil, Toni Vilander
14/24

Foto di: Art Fleischmann

#6 Acura Team Penske Acura DPi, DPi: Juan Pablo Montoya, Dane Cameron

#6 Acura Team Penske Acura DPi, DPi: Juan Pablo Montoya, Dane Cameron
15/24

Foto di: Art Fleischmann

#6 Acura Team Penske Acura DPi, DPi: Juan Pablo Montoya, Dane Cameron

#6 Acura Team Penske Acura DPi, DPi: Juan Pablo Montoya, Dane Cameron
16/24

Foto di: Art Fleischmann

#7 Acura Team Penske Acura DPi, DPi: Helio Castroneves, Ricky Taylor

#7 Acura Team Penske Acura DPi, DPi: Helio Castroneves, Ricky Taylor
17/24

Foto di: Art Fleischmann

#57 Heinricher Racing w/Meyer Shank Racing Acura NSX GT3, GTD: Katherine Legge, Christina Nielsen

#57 Heinricher Racing w/Meyer Shank Racing Acura NSX GT3, GTD: Katherine Legge, Christina Nielsen
18/24

Foto di: Art Fleischmann

#55 Mazda Team Joest Mazda DPi, DPi: Jonathan Bomarito

#55 Mazda Team Joest Mazda DPi, DPi: Jonathan Bomarito
19/24

Foto di: Art Fleischmann

#54 CORE autosport Nissan DPi, DPi: Jonathan Bennett, Colin Braun

#54 CORE autosport Nissan DPi, DPi: Jonathan Bennett, Colin Braun
20/24

Foto di: Art Fleischmann

#50 Juncos Racing Cadillac DPi, DPi: Will Owen

#50 Juncos Racing Cadillac DPi, DPi: Will Owen
21/24

Foto di: Art Fleischmann

#54 CORE autosport Nissan DPi, DPi: Jonathan Bennett, Colin Braun

#54 CORE autosport Nissan DPi, DPi: Jonathan Bennett, Colin Braun
22/24

Foto di: Art Fleischmann

#50 Juncos Racing Cadillac DPi, DPi: Will Owen

#50 Juncos Racing Cadillac DPi, DPi: Will Owen
23/24

Foto di: Art Fleischmann

#44 Magnus Racing Lamborghini Huracan GT3, GTD: John Potter, Andy Lally

#44 Magnus Racing Lamborghini Huracan GT3, GTD: John Potter, Andy Lally
24/24

Foto di: Art Fleischmann

Prossimo Articolo
Montoya e Castroneves regalano al team Penske l'intera prima fila di Detroit

Articolo precedente

Montoya e Castroneves regalano al team Penske l'intera prima fila di Detroit

Prossimo Articolo

IMSA, Watikin Glen: Oliver Jarvis regala la terza pole stagionale alla Mazda

IMSA, Watikin Glen: Oliver Jarvis regala la terza pole stagionale alla Mazda
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie IMSA
Evento Detroit
Piloti Juan Pablo Montoya , Dane Cameron
Team Team Penske
Autore David Malsher