Magnussen: "La F1 oggi è facile, coi prototipi conta il pilota!"

Il danese ha voltato pagina dopo 7 anni di circus passando alla Cadillac DPi della Chip Ganassi Racing, ritrovando quel piacere di guidare e di lavorare in squadra che ormai aveva perso da tempo.

Magnussen: "La F1 oggi è facile, coi prototipi conta il pilota!"

Kevin Magnussen si sta godendo a tutto tondo la sua nuova carriera nell'IMSA WeatherTech SportsCar Championship e dopo appena il weekend della Roar Before the 24 ha già un sorrisone immenso sulle labbra.

Il danese ha voltato pagina dopo le sette stagioni trascorse in Formula 1 passando alla Chip Ganassi Racing per condurre la Cadillac DPi V.R.

Questo lo ha portato a ritrovare quel gusto nel guidare e soprattutto il senso di essere un pilota da corsa.

“Mi sto divertendo molto a guidare la Cadillac, sto ritrovando quell'entusiasmo dell'essere un pilota e di lottare per il vertice. Sembrerà strano, ma la cosa migliore è che la macchina non è affatto facile da condurre!", commenta Magnussen, che poi si spreca in paragoni con il circus.

“Le Formula 1 sono fantastiche e ovviamente le vetture più veloci del mondo, sono molto grato a chi ha realizzato il mio sogno di salirci sopra per anni. Il fatto è che queste auto ora sono semplici da guidare e se mettessi in abitacolo qualsiasi pilota bravo ti direbbe la stessa cosa. I sistemi elettronici sono ciò che contanto sulle prestazioni della monoposto, mentre con la Cadillac DPi conta di più chi guida".

“E poi il suono! I motori di Formula 1 oggi hanno un rumoraccio! Coi prototipi invece sai che sei su un'auto da corsa".

In CGR, 'K-Mag' si sta divertendo un mondo, non solo dal punto di vista professionale, ma anche dei rapporti umani che può allacciare coi colleghi, Renger Van Der Zande e Scott Dixon, che condividono l'abitacolo della #01 con lui.

"Sono rimasto colpito dalla professionalità della Chip Ganassi Racing quando sono andato nella sua sede di Indianapolis. Puntano chiaramente a vincere, come ogni squadra, ma parlando con Mike e Chip, è ovvio che corrono solo per questo. Non sono soddisfatti di un secondo posto o di essere solo sul podio".

"Quando ho iniziato a correre e nella prima parte della mia carriera, l'ho fatto perché volevo vincere. Questo è il motivo per cui volevo gareggiare e crescere nella mia carriera: conquistanto successi. Purtroppo in F1 devi essere nel team di vertice, o forse nel secondo, altrimenti non hai alcuna possibilità di riuscirci. Questo porta il tuo obiettivo ad essere solo in Top10 per prendere punti".

"In Formula 1 il più grande avversario è il tuo compagno di squadra e per arrivare in un top team devi batterlo; per questo spesso non ci si aiuta, per non danneggiare la propria carriera".

"Qui è diverso e mi piace molto lavorare con Renger e Scott. Se hai delle domande o se vedono qualcosa che può migliorarti, renderti più veloce, faranno del loro meglio per aiutarti. Lo stesso vale per me. È un vero lavoro di squadra".

Informazioni aggiuntive di David Malsher

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
1/20

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
2/20

Foto di: Art Fleischmann

#01 Cadillac Chip Ganassi Racing Cadillac DPi, DPi: Scott Dixon, Renger van der Zande, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#01 Cadillac Chip Ganassi Racing Cadillac DPi, DPi: Scott Dixon, Renger van der Zande, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
3/20

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
4/20

Foto di: Art Fleischmann

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
5/20

Foto di: Art Fleischmann

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
6/20

Foto di: Art Fleischmann

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
7/20

Foto di: Art Fleischmann

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen, #55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen, #55 Mazda Motorsports Mazda DPi: Oliver Jarvis, Jonathan Bomarito, Harry Tincknell
8/20

Foto di: Richard Dole / Motorsport Images

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Kevin Magnussen

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Kevin Magnussen
9/20

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Kevin Magnussen, Chip Ganassi

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Kevin Magnussen, Chip Ganassi
10/20

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
11/20

Foto di: Jake Galstad / Motorsport Images

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Kevin Magnussen

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Kevin Magnussen
12/20

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
13/20

Foto di: Michael L. Levitt LAT Photo USA

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
14/20

Foto di: Richard Dole / Motorsport Images

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
15/20

Foto di: Art Fleischmann

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#1 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
16/20

Foto di: Art Fleischmann

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
17/20

Foto di: Richard Dole / Motorsport Images

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
18/20

Foto di: Jake Galstad / Motorsport Images

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
19/20

Foto di: Jake Galstad / Motorsport Images

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen

#01 Chip Ganassi Racing Cadillac DPi: Renger van der Zande, Scott Dixon, Marcus Ericsson, Kevin Magnussen
20/20

Foto di: Richard Dole / Motorsport Images

condivisioni
commenti
Addio Campos, il Motorsport spagnolo ti deve essere grato

Articolo precedente

Addio Campos, il Motorsport spagnolo ti deve essere grato

Prossimo Articolo

La storia di... Jackie Stewart

La storia di... Jackie Stewart
Carica commenti

Riguardo questo articolo

Serie Formula 1 , IMSA
Piloti Kevin Magnussen
Team Chip Ganassi Racing
Autore Francesco Corghi