La SpeedSource Race Engineering mette all'asta auto e materiali del team

In seguito alla decisione di Sylvain Tremblay di chiudere la squadra, tutti i materiali inclusi le macchine verranno venduti nela giornata di marted' 19 dicembre.

L'ex partner di Mazda, SpeedSource Race Engineering, metterà in asta il 19 dicembre auto e materiali dopo la decisione del proprietario Sylvain Tremblay di chiudere il team.

L'asta comprende vari pezzi, incluse le Mazda6 GX SpeedSource/Riley a diesel, i prototipi Mazda e Lola, un simulatore, un'auto EZ-Go da golf, un carrello Taylor-Dunn, un sollevatore JLG, pezzi in fibra di carbonio della Mazda RX-8 GT, sospensioni, freni, centinaia di molle e igranaggi EMCO, materiale dell'hospitality, dei box, della fabbrica, strumenti per test e ispezioni, caschi e memorabilia.

Tutto l'elenco e le foto dei pezzi appartenenti al team che corse in IMSA si possono trovare sul sito d'aste Key Auctioneers.

Le offerte saranno aperte a tutti a partire dal mattino di martedì 19 dicembre.

Scrivi un commento
Mostra commenti
A proposito di questo articolo
Campionati IMSA
Team SpeedSource
Articolo di tipo Ultime notizie