Iscriviti

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia
Ultime notizie
IMSA Watkins Glen

IMSA | Bovy dimessa dall'ospedale, ma le Iron Dames saltano Spa

La portacolori delle Iron Dames era uscita violentemente di pista durante la 6h di domenica ed è stata tenuta in osservazione dai medici, che nella giornata di lunedì le hanno dato il via libera per rientrare a casa, ma il team ha scelto di ritirare la Lamborghini #83 dalla lista iscritti della 24h belga del prossimo weekend.

#85 Iron Dames Lamborghini Huracan LMGT3 Evo2: Sarah Bovy

#85 Iron Dames Lamborghini Huracan LMGT3 Evo2: Sarah Bovy

Foto di: Marc Fleury

Sarah Bovy è stata dimessa dall'ospedale di Watkins Glen dove era stata ricoverata in seguito all'incidente patito durante la 6h dell'IMSA SportsCar Championship di domenica.

Con il meteo pazzo che ha rimescolato spesso le carte in questo terzo round dell'Endurance Cup americana, la portacolori delle Iron Dames è finita violentemente a muro in uscita dalla penultima curva.

Perso il controllo della sua Lamborghini #85 andando con le ruote di destra lievemente oltre il cordolo, sulla via di fuga bagnata, la belga si è girata attraversando il tracciato e impattando sul lato destro contro il guard-rail dal lato opposto, con la Huracan che si è anche inclinata rischiando il capottamento.

Subito soccorsa dagli addetti ai lavori, la Bovy è stata portata nel vicino ospedale per tutti i controlli più approfonditi del caso e i medici hanno preferito tenerla per una notte in osservazione, prima di darle il via libera per rientrare in patria.

 

"Sto bene, sono uscita dall'ospedale e sto andando in aeroporto per tornare in Belgio già oggi", ha dichiarato in un video pubblicato sui propri social media ieri.

"Mi sento bene, anche se ovviamente è stato un impatto molto forte e non divertente. Sono rimasta un po' scossa, ma dopo aver dormito qualche ora, le cose vanno bene".

"Grazie a tutti quelli che si sono presi cura di me in pista e in ospedale, alle mie compagne e al team, siete fantastici. Non vedo l'ora di tornare con voi".

“Grazie a tutti coloro che mi hanno mandato messaggi di supporto, mi sono entrati nel cuore. Spero di poter tornare al più presto in macchina per poter fare meglio".

La Bovy già il prossimo fine settimana avrebbe dovuto prendere parte alla 24h di Spa assieme a Michelle Gatting e Rahel Frey per dare l'assalto alla Classe Bronze Cup del GT World Challenge Europe/Intercontinental GT Challenge sulla pista di casa sua.

Questa mattina la squadra fondata da Deborah Mayer ha diffuso una nota per annunciare che non vuole correre rischi, ritirando la Huracan #83 dall'elenco iscritti dell'evento di SRO.

"Con il cuore in mano, siamo spiacenti di annunciare il ritiro delle Iron Dames dalla 24h di Spa di
questa settimana. Dopo l'incidente di Watkins Glen lo scorso weekend, Sarah è stata portata in ospedale per i controlli necessari e sta bene, e questo è ciò che conta, ma abbiamo deciso di ritirarci dalla gara per darle il tempo di riprendersi", si legge nel comunicato.

"Vogliamo ringraziare tutti i commissari e il personale medico per il loro supporto fornito questa settimana e, naturalmente, ringraziare tutti i fan per i loro auguri. Il vostro sostegno è davvero prezioso".

Be part of Motorsport community

Join the conversation
Articolo precedente IMSA | Ferrari a podio in GTD al Glen: "Imparato dagli errori"
Prossimo Articolo Hyundai guarda al futuro: pensa a una LMDh nel WEC. Addio al WRC?

Top Comments

Sign up for free

  • Get quick access to your favorite articles

  • Manage alerts on breaking news and favorite drivers

  • Make your voice heard with article commenting.

Motorsport prime

Discover premium content
Iscriviti

Edizione

Italia Italia